VIDEO Mamma che strapoggia su questo Farr 30!

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Secondo la nomenclatura nautica, il termine strapoggia indica un involontario e brusco spostamento alla poggia, con conseguente sbandamento sopravento dell’imbarcazione e perdita di governo del timone. La strapoggia può essere più pericolosa della straorza in quanto può provocare una strambata non controllabile con rovinoso passaggio del boma sulle altre mure. Se dovessimo compilare un vocabolario interattivo, sotto la voce “strapoggia” piazzeremmo il filmato che vi mostriamo qua sotto, ripreso con un action-cam a bordo del Farr 30 “Triple P”.

MAMMA CHE STRAPOGGIA!

PER FORTUNA TUTTI SALVI
L’equipaggio olandese stava partecipando a una regata a Scheveningen (a pochi chilometri da l’Aia, nei Paesi Bassi) quando una raffica improvvisa ha mandato in strapoggia la barca mentre era sotto spi. Per fortuna è andato tutto bene: i membri dell’equipaggio sono rimasti a bordo e l’unico che ha rischiato di rimanere in mare (con l’acqua gelida del mare del Nord, lasciarci le penne è un attimo) è stato salvato dall’efficienza dell’autogonfiabile e, successivamente, da un compagno. Altro particolare curioso: la calma serafica di coloro che stanno sullo specchio di poppa. Sembra quasi che si godano lo spettacolo!


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

7 commenti su “VIDEO Mamma che strapoggia su questo Farr 30!”

  1. E’ una strapoggia non una straorza,
    molto più pericolosa soprattutto
    per l’albero quando il boma parte cosi.
    In effetti credo che il boma fosse stato
    fissato per non muoversi sotto onda, quindi
    causa del disastro

    1. Infatti caro Emanuele, la fretta ci ha fatto prendere una…sbandata!
      Assolutamente è una pericolosa strapoggia, per fortuna nessuno si è fatto male!
      Eugenio Ruocco

  2. Quale spi? Dove sono le scotte? A poppa non ci sono. Se fosse già issato l’equipaggio sarebbe tutto a poppa, con quel ventone e solo un matto metterebbe una ritenuta, con quell’aria il boma sta li. Secondo me volevano strambare il boma e issare come hanno fatto quelli dietro di loro ma qualcosa è andato storto, forse per il peso del prodiere a prua, D’altra parte il timoniere mi sembra dia troppa barra per correggere e perde la barca con la pala in stallo. Al secondo 15 si vede qualcosa che pende dal boma, ma non credo rotto, sembra un nodo. Carino il salvagente che si gonfia bagnandosi.

    1. Stanno le scotte spy tuttologo, le scotte Spa c’è l’ha il Tailer destra video poi si vedoo anche i barber e una spara poggiata sotto spy.

  3. Stanno le scotte spy tuttologo, le scotte Spy c’è l’ha il Tailer destra video, poi si vedono anche i barber e una strapoggiata sotto spy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

barche usate 8 - 14 m

BARCHE USATE Vendono cinque super-cruiser da 8,80 a 14,60 m

Continuiamo ad andare alla scoperta delle occasioni migliori di barche usate sul nostro mercatino degli annunci. Qui potete vendere e comprare barche usate, accessori, posti barca, trovare l’idea giusta per le vostre vacanze e persino cercare e offrire lavoro! Oggi abbiamo scovato per

Torna su