Il re dei cosmetici si fa bello… con una super barca

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

maxi72Basta guardare questa foto, “rubata” alla pagina Facebook dello studio Botin & Partners, per capire che siamo davanti a una superbarca. Una superbarca ideata con un obiettivo ben preciso: battere tutti nel circuito più all’avanguardia della vela. Anche perché Marcelino Botin, il grande progettista che ha rivoluzionato il mondo dei Mini Maxi e dei TP52, ha collaborato con un team di ingegneri che ha lavorato per Luna Rossa in Coppa America.

doss_inter_dario-ferrari_maiUN SUPER MAXI PER IL RE DEI COSMETICI
Stiamo parlando del nuovo Maxi 72 messo in vendita, ancora prima del varo, da Roberto Tomasini Grinover (l’armatore della fortunata serie di barche Robertissima) e che, al 99,99%, dovrebbe essere comprato da Dario Ferrari (il magnate della cosmetica: 72 anni, milanese, fondatore di Intercos, la più grande multinazionale del beauty nel mondo: pensate che fattura 420 milioni). Adesso si prepara a scendere finalmente in acqua, a Dubai (sede di Premier Composite, cantiere colosso delle costruzioni ad alta tecnologia), come potete vedere dalla foto che abbiamo “rubato” su Facebook ed è pronto per i test. Si tratta di una barca innovativa, che rompe con gli schemi attuali, quelli che rendono molto simili tra loro i progetti dei TP 52 e dei Maxi 72: guardate che volumi nella parte prodiera, la prua inversa “arrotondata” e il lunghissimo bompresso/delfiniera solidale con lo scafo.

vasco vascottoVASCOTTO TEAM LEADER
Dato per scontato l’acquisto da parte di Ferrari, il team a bordo dovrebbe rimanere lo stesso di Robertissima, con il plurititolato Vasco Vascotto come skipper e “capo-squadra”, e velisti del calibro di Daniele Cassinari, Cico Rapetti, Guillermo Parada e buona parte dell’equipaggio del TP52 Azzurra (di cui Vascotto è tattico e skipper), Federico Michetti e via dicendo. Una compagine italiana nel circuito di barche più avanzate al mondo. Ci sarà da divertirsi!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Neo 570c

Neo 570c, il fast cruiser (17 m) fuori dal coro

Ci sono progetti nuovi e ci sono progetti innovativi. Come anche ci sono tutti quei progetti che stanno un po’ a metà, galleggiando nel mezzo, sfiorando l’uno o l’altro limite. E poi c’è il nuovo Neo 570c, che gioca in

Torna su