developed and seo specialist Franco Danese

VIDEO Un rientro in porto così non l’avete mai visto

FOTOSTORIA “Non usate mai le vele oltre il loro range massimo o…”
17 ottobre 2016
TOP FIVE. Cinque idee per navigare comodi il ponte del primo Novembre
18 ottobre 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Schermata 2016-10-17 a 15.48.57
Svaneke, in Danimarca, è un amabile e tranquillo borgo di pescatori.
Di solito. A volte il mare fa paura, e se per caso ti ritrovi fuori dallo porto con la tua barca a vela sono davvero cavoli amari. Le soluzioni sono due in questi casi:

1. Mi dirigo verso il primo porto ben attrezzato e che abbia un’imboccatura sicura (o attendo al largo che la situazione si stabilizzi).
2. Sono un marinaio con un manico bestiale e riesco a infilarmi in planata, sfruttando un’onda frangente, nel piccolissimo porticciolo.

Nel video che vi mostriamo, è illustrata la seconda soluzione. Oggettivamente da pazzi e sconsigliabile a chiunque, ma, in questo caso, non possiamo che dire “chapeau”.

RIENTRO IN PORTO DA PAZZI

4 Comments

  1. john ha detto:

    non c’è che dire .. tanto di cappello

  2. Emanuele ha detto:

    Manovra azzeccata, ma al piu’ un minimo di fiocchetto aperto a prua
    l’avrebbe stabilizzata meglio e gli sarebbe stato utile per tenere la rotta.
    Anche l’ancora galleggiante filata a poppa avrebbe rallentato un po’
    la surfata dandogli piu’ tempo per centrare l’imboccatura.

  3. Svnarese ha detto:

    Incoscienza pura o follia?

  4. Alessandro ha detto:

    Beh, direi o colpo di genio o colpo di… fortuna!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi