developed and seo specialist Franco Danese

VIDEO Vola Maserati, vola! Intanto in Bretagna si costruisce un mostro…

Torna il grande Calendario Poster 2017. Scopri come averlo… in regalo!
3 ottobre 2016
FOTOGALLERY, Spettacolo… col botto a Les Voiles de Saint Tropez
4 ottobre 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Schermata 2016-09-30 a 15.59.35
Volare… cantava Modugno, italianissimo. E finalmente è italianissimo anche un maxi trimarano volante. Stiamo parlando del Multi 70 Maserati
capitanato da Giovanni Soldini che, in attesa di iniziare la propria stagione con la Rolex Middle Sea Race (600 miglia partendo da Malta, circumnavigando la Sicilia e tornando a Malta), sta imparando a navigare “full foiling”, ovvero completamente sollevato dall’acqua. Guardate che spettacolo in questo video!

GUARDA MASERATI IN VOLO!

IL FOILING SU MASERATI SPIEGATO DA SOLDINI

I NUMERI DI MASERATI
Ricordiamo che Maserati è un Multi70 dotato di foil, costruito nel 2011 lungo 21,2 metri e largo 16,8. Pesca un massimo di 4,5 m e l’albero è alto 29 metri. Il peso totale è di 6,3 tonnellate e la superficie velica è di 310 mq a vele bianche e 409 mq alle portanti. La velocità massima raggiunta dal trimarano, per adesso, è di 43 nodi.

MaxiBP 2 credit - jb epronINTANTO IN BRETAGNA…
Intanto, sulla sponda atlantica d’Europa, si sta iniziando l’assemblaggio di Banque Populaire IX, il maxi trimarano (anch’esso dotato di foil) che sarà a disposizione di Armel Le Cleac’h. Per adesso ci sono solo i rendering. Si tratta di un mostro assai lungo (32 metri) ma soprattutto larghissimo (23 metri), progettato da Van Peteghem – Lauriot Prévost per regalare nella categoria “Ultime” delle regate oceaniche e quindi andare a sfidare scafi del calibro di Macif di Francois Gabart e Sodebo di Thomas Coville. Peserà 15 tonnellate è avrà una superficie velica di 610 mq a vele bianche e 890 mq alle portanti. Lo studio dei foils è stato affidato al guru Martin Fisher. Lo vedremo in acqua nell’estate del 2017 e sarà alla Jacques Vabre dello stesso anno.

GUARDA IL VIDEO-RENDERING

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi