developed and seo specialist Franco Danese

FOTOGALLERY Comprano la barca nuova, ormeggiano e vanno a scogli

MONOTIPI CHE PASSIONE ovvero le tutte uguali… o quasi / 1
7 settembre 2016
Vogliono cacciare il guardiano velista di Budelli. Una bella storia che rischia di finire male
7 settembre 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Schermata 2016-09-07 alle 16.02.59
Lui e lei a bordo di una superbarca nuova di pacca, a Porto Massimo, alla Maddalena, una delle location più suggestive del Mediterraneo. Un sogno che nella notte si è trasformato in un incubo
: i due velisti tedeschi, marito e moglie, si sono ritrovati a scogli con il loro nuovo Dufour 460 GL dopo che, a causa della forte tramontana, come riferisce il quotidiano locale L’Unione Sarda, la cima d’ormeggio (non sappiamo se alla boa o quella dell’ancora) si è strappata.

foto_535887_550x340SALVATAGGIO DIFFICOLTOSO
I due, che avevano comprato la barca da appena due settimane, sono stati soccorsi e recuperati (non senza difficoltà a causa delle condizioni meteomarine) dalla Guardia Costiera dopo che, abbandonata l’imbarcazione incagliata e in balia del vento, si erano rifugiati su uno scoglio lì vicino. Il Dufour sarà recuperato non appena le condizioni lo permetteranno.

Foto tratte da L’Unione Sarda

LA FOTOGALLERY DI ANGELO PIRINO

1 Comment

  1. Svnarese ha detto:

    Difficile capire cosa sia successo.
    E’ possibile fossero ormeggiati su una delle boe che sono nella caletta a fianco a Porto Massimo.
    Se si trascorre la notte alla boa buona norma e’ disporre di due dime sulla boa. Una cima deve perentoriamente passare sotto la boa e agire direttamente sulla catena collegata al corpo morto. L’altra a doppino sull’anello della boa, preferibilmente quello sotto la boa (tra boa e catena del corpo morto.)
    E’ opportuno lasciare un po’ di lasco in modo che la barca possa brandeggiare con il vento e non essere inchiodata sulla boa.
    Fino a qui la teoria. In pratica cosa e’ successo non si sa. La cima dell’ancora che ha ceduto? Difficile, un Dufour 460 normalmente ha tutta catena da 10 e non cima. Cima sulla boa che cede a causa dello sfregamento, possibile.
    Corpo morto che cede, possibile ma improbabile, in genere i corpi morti sono collaudati per imbarcazioni a motore fino ai 24 metri. (stazza e presa al vento decisamente superiori ad un Dufour 460).
    Ultima possibilità: la cima non era ben fissata sulla bitta! Eventualita’ sempre possibile. Io ho perso un gommino 40 anni fa a Ponza (poi recuperato da Ciccio Nero e restituitomo dietro pagamento di 100.000 lire) perche non era stato legato bene alla bitta di poppa da uno dei membri dell’equipaggio. Si tratta di…inesperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi