developed and seo specialist Franco Danese

Ernest Shackleton, l’uomo che rese possibile l’impossibile

#20 La lettura dell’estate. Attorno al mondo su una barca di 6,50 metri. Risalita atlantica/2
26 agosto 2016
#crocieragdv2016: meno cinque alla fine. Hai già scattato la tua foto?
26 agosto 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

endurance-stuck-in-the-ice
Vi stiamo presentando le 30 leggende della vela. Adesso tocca a voi scegliere il più grande velista di tutti i tempi.

30 Marinai della storia QOK.qxd:Layout 1Ernest Shackleton (nato nel 1874 a Kilkea House, in Irlanda) è, ancora oggi, l’emblema dell’esploratore capace di portare a termine l’impossibile. Nel 1915, mentre Shackleton e i suoi uomini stavano cercando di raggiungere il Polo Sud a bordo dell’Endurance, il tre alberi si bloccò nella banchisa e venne abbandonato prima di venire letteralmente stritolato dalla pressione dei ghiacci. Gli uomini usarono le scialuppe per raggiungere l’Isola Elephant.

endurance-entering-iceDa lì, il 24 aprile Shackleton si lanciò in un viaggio senza speranza a bordo di una scialuppa a vela di 7 metri fino alla Georgia del Sud, dove entrò finalmente in contatto con alcuni balenieri. Aveva percorso 800 miglia. Tornò con i soccorsi dopo quattro mesi dove aveva lasciato i suoi uomini e salvandoli tutti e 27.

Perché: Navigando per 800 miglia sulla scialuppa di 7 metri James Caird in Antartide, salvò tutti e 27 i membri del suo equipaggio rimasti ad aspettarlo tra i ghiacci.

E’ IL PIU’ GRANDE SECONDO TE? VOTALO QUI!

SCOPRI QUI TUTTE LE STORIE DELLE 30 LEGGENDE DELLA VELA

Ben Ainslie
Peter Blake
Dee Caffari
Franck Cammas
Paul Cayard
Francis Chichester
Dennis Conner
Russel Coutts
Laura Dekker
Michel Desjoyeaux
Alessandro Di Benedetto
Vito Dumas
Paul Elvstrom
Ambrogio Fogar
François Gabart
Torben Grael
Francis Joyon
Robin Knox-Johnston
Ellen MacArthur
Bernard Moitessier
Mauro Pelaschier
Loick Peyron
Cino Ricci
Alessandra Sensini
Ernest Shackleton
Joshua Slocum
Giovanni Soldini
Agostino Straulino
Eric Tabarly
Vasco Vascotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi