FOTOSEQUENZA Ad Antibes… piovono alberi

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

4

“L’albero spezzato, una pinna nera…” cantava Lou Colombo nel successone Maracaibo. Squali a parte (per fortuna) il verso della canzone sembra calzare a pennello in questa fotosequenza. Siamo in Costa Azzurra, dove è andata in scena la ventunesima edizione de Les Voiles d’Antibes, prima tappa nel Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2016. La barca protagonista del disalberamento (di cui vi mostriamo in esclusiva la fotosequenza) è l’unico 12 metri Stazza Internazionale perfettamente navigante nel Benelux, Zinita (lungo 20,04 metri e largo 3,63).

GUARDA LA FOTOSEQUENZA DI GUIDO CANTINI

COME E’ STATO POSSIBILE?
Analizzando le foto pare che abbia ceduto la landa della sartia sopravento. Senza il sostegno della sartia l’albero in legno, lungo 25,5 metri, si è spezzato poco al di sopra del primo ordine di crocette. Per fortuna nessuno si è fatto male, nemmeno il marinaio che si è ritrovato, suo malgrado, a lasciare i panni del prodiere per vestire quelli di tuffatore acrobatico. Zinita è stata costruita a Fairlie, in Scozia, su progetto di William Fife III per l’armatore Arthur Connel nel 1927. La barca è stata sottoposta a restauro da parte dell’ex proprietario Leo Arens nel 2009.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

VIDEO Un rientro in porto da leoni

Un ingresso in porto da veri eroi per i due velisti a bordo di questo catamarano: hanno saputo aspettare il momento giusto per “surfare” grazie alle altissime onde che frangono in prossimità della costa inglese del Merseyside, a Southport. GUARDA

Nove mete dove navigare almeno una volta nella vita

Stanchi delle solite zone di navigazione? Volete provare qualcosa di diverso? Ci sono luoghi che, per gli appassionati di vela, hanno qualcosa di magico. Alcuni sanno di avventura estrema, come la Penisola Antartica, altri si rifanno alla grande tradizione Made

Registrati



Accedi