FOTOSEQUENZA Ad Antibes… piovono alberi

4

“L’albero spezzato, una pinna nera…” cantava Lou Colombo nel successone Maracaibo. Squali a parte (per fortuna) il verso della canzone sembra calzare a pennello in questa fotosequenza. Siamo in Costa Azzurra, dove è andata in scena la ventunesima edizione de Les Voiles d’Antibes, prima tappa nel Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge 2016. La barca protagonista del disalberamento (di cui vi mostriamo in esclusiva la fotosequenza) è l’unico 12 metri Stazza Internazionale perfettamente navigante nel Benelux, Zinita (lungo 20,04 metri e largo 3,63).

GUARDA LA FOTOSEQUENZA DI GUIDO CANTINI

COME E’ STATO POSSIBILE?
Analizzando le foto pare che abbia ceduto la landa della sartia sopravento. Senza il sostegno della sartia l’albero in legno, lungo 25,5 metri, si è spezzato poco al di sopra del primo ordine di crocette. Per fortuna nessuno si è fatto male, nemmeno il marinaio che si è ritrovato, suo malgrado, a lasciare i panni del prodiere per vestire quelli di tuffatore acrobatico. Zinita è stata costruita a Fairlie, in Scozia, su progetto di William Fife III per l’armatore Arthur Connel nel 1927. La barca è stata sottoposta a restauro da parte dell’ex proprietario Leo Arens nel 2009.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su