Sicilia: affonda barca a vela, salvate 11 persone

PicMonkey CollageTragedia del mare sfiorata davanti alle coste di Trapani, dove a circa 1,5 miglia dal litorale di Bonagia è affondata una barca a vela in legno di 24 metri sui cui viaggiavano 11 persone, tutte tratte in salvo.

Il comandante del  bialbero “Vesta 5 Defne” ha allertato telefonicamente la capitaneria di porto chiamando il numero 1530, per le emergenze in mare.

Mentre navigavano, con mare forza 4 e con 25 nodi di vento di maestrale, i componenti dell’equipaggio si sono accorti che il mezzo imbarcava acqua dalla sala macchine. A soccorrere i sette passeggeri e i quattro membri dell’equipaggio sono state due motovedette della capitaneria e una unità navale dei vigili del fuoco. I naufraghi sono stati trasbordati sui mezzi di soccorso e trasferiti a San Vito Lo Capo.

Ancora non si conoscono le cause dell’incidente, ma sono in corso gli accertamenti della Capitaneria di porto per stabilire i motivi del naufragio.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Sicilia: affonda barca a vela, salvate 11 persone”

  1. se era un bialbero forse ha grippato il turbocompressore.
    Succede se con 25 nodi non usi le vele (neanche pronte sui bome come da foto)
    ùh !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su