developed and seo specialist Franco Danese

Alla scoperta delle “chicche” per godervi la Corsica al 100% in crociera

Sicilia: affonda barca a vela, salvate 11 persone
16 luglio 2016
FOTOSEQUENZA Ad Antibes… piovono alberi
17 luglio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Schermata 2016-07-14 a 15.46.04
Stanchi delle solite crociere? Cercate qualche “chicca” che renda diversi i vostri itinerari? Per quest’estate 2016 abbiamo selezionato per voi il meglio di quello che potete trovare nel Mediterraneo: baie, luoghi, natura, musei… Tutti uniti da un unico comune denominatore: essere speciali. Proseguiamo il nostro viaggio con la Corsica

CORSICA – LA NOSTRA TOP TEN

calvi-corsica-guida-turisticaCITTADELLA DI CALVI
Calvi, Corsica Nord. Perfettamente integra ancora oggi, la cittadella sovrasta il promontorio di granito; lasciatevi andare tra le stradine silenziose fino a raggiungere la piazza d’Armi, il Palazzo dei Governatori genovesi e l’imponente Caserma Sampietro, sede del circolo della Legione Straniera. Da non perdere la cattedrale Saint Jean Baptiste.

la-plage-suiteIMMERSIONI AD ALGAJOLA
Algajola, Corsica Nord. Il vasto pianoro sottomarino lungo circa un chilometro e largo 400 metri nasconde pesci coloratissimi. Un vero paradiso per chi ama il mondo subacqueo. Nelle vicinanze, ma adatto solo a sub esperti, il Golfo di Lava offre uno spettacolo memorabile, con la sua faglia rocciosa che scende fino a ottanta metri di profondità.

salecciaBAIA DELLA SALECCIA
Corsica Nord. La grande baia di fronte al deserto des Agriates è un ancoraggio adatto solo al bel tempo, ma le sue acque cristalline non hanno nulla da invidiare alle lagune tropicali. Il fatto che la lunga spiaggia chiara sia raggiungibile solo a piedi fa sì che non sia mai eccessivamente affollata.

Désert_des_AgriatesDESERTO DI AGRIATES
Corsica Nord. Via mare lo raggiungete proprio dalla Baia della Saleccia, dove inoltrarsi per scoprire la macchia mediterranea più pura, che alterna mirto e lentisco in riva al mare a ginestre, lecci, corbezzoli, eucalipti e fichi d’india. Gli amanti dei fiori rimarranno incantati dalle orchidee che crescono fra le dune e i piccoli stagni della spiaggia de l’Ostriconi.

Corsica-Ajaccio-cathedralDOVE NACQUE NAPOLEONE
Ajaccio, Corsica Ovest. E’ la città che ha dato i natali a Napoleone Bonaparte, che oggi è evocato in ogni vicolo, insegna, menu turistico e e souvenir della città. In realtà Napoleone se ne andò dall’isola a soli nove anni anche se, in punto di morte, espresse il desiderio di essere sepolto nella cattedrale vicino ai suoi avi. Da vedere la cattedrale, risalente al 1554.

zoom_029CENANDO CON LE CHITARRE
Ajaccio, Corsica Ovest. Se avete seguito le tracce di Napoleone, è giunto il momento di una sosta rigenerante. “Au son des guitares” è il luogo giusto dove, bevendo un bicchiere di vino, potrete ascoltare la vera musica corsa. Ovviamente… suonata con le chitarre!
Tel. +33 495222718.

FazzoluANSA DI FAZZOLU
Corsica Sud. Una calanca davvero spettacolare, situata a meno di un miglio dall’altrettanto spettacolare Bonifacio. Parzialmente ridossata con venti moderati da Ovest, ha un fondale cattivo tenitore se il vento rinforza. In estate risulta un po’ affollata a causa delle barche turistiche che effettuano le gite da Bonifacio. L’acqua trasparente vale però la pena di una sosta. è caratterizzata dalla presenza di un isolotto all’ingresso. Fate attenzione, ancorate all’entrata Ovest della baia in 4-5 metri d’acqua, magari filando un cavo a terra, senza cercare di passare sul lato orientale dell’isolotto.

filitosa-sl1I DOLMEN PREISTORICI
Corsica Sud. Filitosa è il più importante sito preistorico corso, si trova su uno sperone roccioso a circa nove chilometri da Porto Pollo. Fu scoperto solo nel 1946, ma subito venne dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Filitosa ospita straordinari menhir scolpiti, alcuni dei quali armati di pugnali e spade. Non mancano dolmen e costruzioni megalitiche di varie epoche.

Bonifacio_00EMOZIONE BONIFACIO
Corsica Sud. L’ingresso nel lungo e stretto fiordo che termina con il delizioso porticciolo merita da solo la visita. La cittadina si arrampica tra le alte pareti in calcare bianco, che la rendono un approdo sicuro, ma soprattutto unico al mondo. Respirate l’aria dal profumo di sale e, se oltre alla vela vi affascinano le culture di un tempo, ascoltate i vecchi parlare il dialetto locale, chiamato bunifazin, in tutto e per tutto simile al genovese del XIII secolo.

60149898AVVENTURA NELLA NATURA
Corsica Est. Un pomeriggio divertente e diverso rispetto a quelli passati solitamente in barca o in spiaggia. Se è questo che cercate, non perdete una sosta al Parc Aventure Corsica Forest (www.corsica-forest.com). Uno speciale parco dei divertimenti immerso nella natura ai piedi del Col di Bavella, a soli sette chilometri da Solenzara. Qui potrete arrampicarvi e lanciarvi tra gli alberi altissimi, stando bel legati a speciali imbragature. Oppure potrete sperimentare il canyoning in gommone.

QUI LA PRIMA PUNTATA DEL NOSTRO VIAGGIO (BALEARI)
QUI LA SECONDA PUNTATA DEL NOSTRO VIAGGIO (FRANCIA MEDITERRANEA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi