developed and seo specialist Franco Danese

Giraglia, avanti i piccoli (e il vincitore in reale arriva 71°): tutti i risultati

In crociera ti diverti cosi! Scopri cosa portare a bordo
17 giugno 2016
INDOVINA LA BARCA MISTERIOSA: ecco chi ha dato la risposta giusta
18 giugno 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

giragliaSi è conclusa un’edizione memorabile della Giraglia Rolex Cup. Com’era prevedibile, vista la libecciata che ha investito la maggior parte della flotta nella notte di venerdì con incidenti, avarie e ritiri – con tanto di intervento di elicotteri (QUI IL RACCONTO – mentre le barche più grandi erano già sulla rotta per Genova, sono state le imbarcazioni più piccole a beneficiare delle condizioni meteo (basti pensare che il vincitore in tempo reale Magic Carpet Cubed di Lindsay Owen-Jones ha chiuso al 71° posto in reale): hanno avuto venti fino a 35 nodi al lasco!

DOMINIO SUN FAST IN IRC, UN ITALIANO TRIONFA IN ORC
Per quanto riguarda la classe IRC, il vincitore overall della prova d’altura (241 miglia sulla rotta Saint Tropez-Giraglia-Genova) è il Sun Fast 3600 TIP di Gilles Pages, davanti a Give Me Five 5 di Adrien Follin, un altro Sun Fast 3600 ed Epsilon di Jean Rameil (Sun Fast 3200). La vittoria italiana arriva in ORC con il Comet 38s Scricca di Leonardo Servi, che ha battuto il First 40.7 Three Sisters di Milan Hajek e l’X-35 Symfony di Viacheslav Frolov. Nella X1 vittoria per il francese Laurent Camprubi su Janie Philip-Maracuja, nella IRC X2 per Daniele Vanhove su Elea e nella ORC X2 per il Millennium 40 Flying Cloud di Davide Noli. Tra i Mini, alla loro prima partecipazione come classe alla Giraglia Rolex Cup, si impone Pegaso della Marina Militare della coppia Valsecchi-Pendibene, tra i prototipi vince Alberto Bona su Promostudi La Spezia.

QUI TUTTE LE CLASSIFICHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il bordo giusto, iscriviti!

La newsletter più completa per il mondo della vela