Giancarlo Pedote premiato come “Velista dell’anno” 2016

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Giancarlo Pedote / Proto 747

Oggi, venerdi 6 maggio, al TAG Heuer VELAFestival di Santa Margherita Ligure è andata in scena la “Giornata dei Campioni” coronata con la premiazione del “Velista dell’Anno TAG Heuer 2016″. È il premio più prestigioso della vela italiana e viene organizzato e assegnato fin dal 1991 dallo storico mensile specializzato Il Giornale della Vela. Riservato a colui che risulta il miglior velista italiano (sulla base di un sondaggio popolare che ha coinvolto decine di miglaia di votanti, tra una rosa di ben 100 candidati e, successivamente, della scelta di una giuria di qualità tra una rosa finale di 5 candidati votati dal pubblico), in passato è stato vinto da atleti del calibro di Giovanni Soldini, Francesco De Angelis e Alessandra Sensini. Nella scorsa edizione a vincere il “Velista dell’Anno TAG Heuer” sono stati, a pari merito, Roberto Tomasini Grinover e la coppia Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri.
Per il 2016 a ricevere il prestigioso premio è stato Giancarlo Pedote. Il motivo? Ovunque vada, vince. Ed è probabilmente il velista oceanico più forte in Italia: basti pensare che anche la FFV (Federvela francese) lo ha insignito del prestigioso Trophée des Champions 2015. Durante l’evento, noto per esserel’Oscar della vela italiana, sono stati consegnati anche altri importanti riconoscimenti: il “TAG Heuer Performance” è stato vinto da Roberto Lacorte con la sua barca SuperNikka, trionfatrice nel Mondiale Mini Maxi; il “TAG Heuer Innovation” ha visto trionfare Marcello Persico, capo del cantiere più hi-tech della vela mondiale; il “TAG Heuer Young” è andato a Edoardo Ferraro e Francesco Orlando, campioni mondiali Under 17  Classe 420; il “TAG Heuer #Don’tCrackUnderPressure” ha visto il successo di Ambrogio Beccaria Balduzzi, giovanissimo e vincente marinaio; il “Gran Premio VELAFestival” è stato assegnato a Mario Pedol e Massimo Gino dello Studio Nauta.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Giancarlo Pedote premiato come “Velista dell’anno” 2016”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi