developed and seo specialist Franco Danese

Come ti ormeggio 15 tonnellate di barca… a tutta velocità!

Una 151 Miglia da record al via: che lo spettacolo abbia inizio!
2 giugno 2016
Antenna 4G… e hai internet a 20 miglia dalla costa
2 giugno 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

ormeggio amalfiMarina Coppola ad Amalfi è un porticciolo decisamente piccolo e, in estate, sovraffollato.

Le barche sono stipate all’inverosimile. Per fortuna che ad occuparsi dell’ormeggio è Giulio, il patron dei pontili. E’ lui il protagonista dell’ormeggio che vedete in questo video: un pezzo di bravura marinara che h strappato agli equipaggi presenti (e proccupati a inizio manovra) un applauso liberatorio!

3 Comments

  1. Emanuel ha detto:

    Non per sminuire l’impresa ma, sinceramente a motore, con 0 vento ed elica di prua non mi sembra poi nulla di che.

  2. tony ha detto:

    Concordo pienamente con Manuel,
    l’ormeggio (pochissimo vento, elica di manovra, grande spazio laterale) è quanto qualunque comune skipper dovrebbe saper fare, prima di mettersi in mare ed andare a seminare il panico nei porti.
    Il titolo dell’articolo (e anche il comportamento e lo stupore dell’equipaggio della barca affianco) la dicono lunga su quanta gente che non ha la minima idea di come si governi una barca se ne vada in giro tutti gli anni a crare scompiglio (collisioni, secche ecc. ecc.) per mare.

  3. Aurelio Iraci ha detto:

    Concordo con Tony ed Emanuel, un appunto in più: doveva entrare più piano. L’applauso dei lupi di banchina credo sia stato liberatorio dopo aver visto a che velocità è entrato, sulla falsa riga degli italianissimi applausi dopo un atterraggio. Ma comunque tutto bene. Buon vento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi