developed and seo specialist Franco Danese

La nuova “bestia” di Soldini: storia di un trimarano e del team che gli insegnò a volare

Uno scafo, la sua poesia. E’ il progetto di Luca Gilli e Ice Yachts
30 maggio 2016
Il Porto delle Grazie si rifà il look: un nuovo polo nautico in Calabria
31 maggio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

MASERATI_MULTI70_30_MAG_2016_CREDIT_JVAPILLON_1
Qualche giorno fa l’annuncio, ora Maserati Multi70 torna in acqua nel bacino della Base di Lorient, in Bretagna, completamente rimesso a nuovo. L’avveniristico trimarano – lungo 21,2 metri e largo 16,8 metri – è pronto per nuove sfide oceaniche che Giovanni Soldini affronterà in equipaggio.

MASERATI_MULTI70_30_MAG_2016_CREDIT_JVAPILLON_2UN MAXITRIMARANO CON I FOILS
Progettato dallo studio VPLP (Van Peteghem Lauriot-Prévost) e ottimizzato da Team Gitana in collaborazione con Guillaume Verdier, Maserati Multi70 è una barca innovativa e sperimentale che rappresenta la nuova frontiera della vela. La sua caratteristica principale è quella di potersi sollevare sull’acqua appoggiandosi esclusivamente sui foil e sui timoni, riducendo drasticamente la superficie bagnata e aumentando di conseguenza le performance. Le principali modifiche apportate al multiscafo hanno riguardato sia i timoni, che ora hanno un profilo a T rovesciata con flap regolabili, sia soprattutto i foil, giunti alla terza generazione, che sono stati completamente riprogettati da Verdier e che hanno potenzialità ancora del tutto inesplorate.

IL VOLO DI GITANA
Alla fine del 2013, i ragazzi del team Gitana si erano lanciati in un’impresa piuttosto complessa: la revisione del MOD 70 Edmond de Rothschild. Il maxi trimarano era stato progettato per correre in monotipia ma i membri di Gitana avevano l’obiettivo di farlo diventare il primo trimarano volante per battere i record oceanici. Dopo due anni di ricerche e studi, la missione è stata compiuta: il multiscafo ha preso il volo raggiungendo la velocità di 43 nodi con 20 di vento.

GUARDA IL VIDEO DEL VOLO DI GITANA

DCIM100MEDIADJI_0030.JPGANCHE SOLDINI VOLA
“Finalmente Maserati Multi70 è in acqua!”, commenta Giovanni Soldini da Lorient. “È una barca bellissima dopo che ha passato l’ultimo mese a rifarsi il trucco. Ad aprile, prima del cantiere, siamo riusciti a compiere qualche uscita giornaliera in acqua piana insieme al Team Gitana, abbiamo avuto ottime sensazioni e raggiunto velocità supersoniche. Ora è arrivato il momento di navigare in mare aperto con le onde oceaniche. È una fase molto delicata che ci permetterà di studiare le difficoltà del volo sui foil con mare formato, una sfida per noi molto interessante. Non vedo l’ora di affrontarla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi