developed and seo specialist Franco Danese

Uno scafo, la sua poesia. E’ il progetto di Luca Gilli e Ice Yachts

TEST – Nuovi fuoribordo Suzuki: una gamma “user friendly”
30 maggio 2016
La nuova “bestia” di Soldini: storia di un trimarano e del team che gli insegnò a volare
30 maggio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

ape ice gilliSiamo convinti che solo il linguaggio della fotografia” spiega Marco Malgara, amministratore unico di ICE Yachts “riesca a raccontare in tutta la sua essenza il tipo di lavoro che svolgiamo. Perché a un processo tecnico preciso e misurato aggiunge l’intuizione, l’estro, la variabile un po’ magica che rende ogni scatto unico e inimitabile. Si tratta di un approccio analogo al nostro: là dove alla solida pratica di cantiere uniamo la fantasia consentita dalle nuove tecnologie”.  

E’ così che è nato il progetto fotografico firmato Luca Gilli. L’artista emiliano (le cui fotogradie fanno parteanno parte di collezioni private e di musei di fotografia e di arte contemporanea italiani ed europei) ha scelto di ritrarre il lavoro nel cantiere Ice Yacht, immortalandolo e trasformandolo, quasi a renderlo irriconoscibile e sognante. Come nello scatto che potete ammirare in questo articolo.

Luca Gilli_ICEYACHTS_01

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il bordo giusto, iscriviti!

La newsletter più completa per il mondo della vela