developed and seo specialist Franco Danese

Successo 151 Miglia: a pochi giorni dal via c’è… la lista d’attesa!

Al varo del nuovo Ice 52 RS, il fulmine superleggero tutto italiano
26 maggio 2016
Scopriamo le prime foto di Yoru, il secondo Vismara V62 Mills
27 maggio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

151-miglia

Questa, in effetti ci mancava. A nostra memoria non ricordiamo una regata con la… lista d’attesa. Sono infatti 207 le barche iscritte alla settima edizione della 151 Miglia-Trofeo Celadrin (che partirà da Livorno il prossimo 2 giugno), ma ancora non è sicuro che tutte potranno prendere il via, perché il numero massimo di barche che erano state previste era di 200, ma l’organizzazione sta lavorando per poterlo superare.

In ogni modo, un numero strabiliante per una regata nata neanche dieci anni fa e che vedrà i partecipanti sfidarsi sull’ormai classici percorso: partenza da Livorno, passaggi a Marina di Pisa e all’altezza della Gorgona, doppiaggio dell’isolotto della Giraglia, poi giù verso le Formiche di Grosseto, dopo aver sfiorato l’Elba, prima dell’arrivo al Marina di Punta Ala.

151 Miglia 1

LA SFIDA IN MARE
In acqua ci si aspetta spettacolo, con la sfida tra barche come il SuperNikka del patron della regata Roberto Lacorte, i Maxi Ourdream di Rigoni di Asiago (detentore del record stabilito nel 2011 con il tempo di 16 ore e 25 minuti), Pendragon di Nicola Paoleschi, la rinnovata Atalanta 2 di Carlo Puri Negri, My Song di Pierluigi Loro Piana e Itacentodue di Adriano Calvini, il Farr 62 Durlindana 3 di Giancarlo Gianni, lo Scuderia 50 Altair 3 di Sandro Paniccia e il TP 52 Xio di Marco Serafini.

 

Ma il bello di una regata di questo tipo è la grande varietà di barche, a dimostrazione della formula vincente. Non solo bolidi ultratecnologici, dunque, ma anche tanti scafi “da tutti i giorni”, o quasi. Ci si potrà scontrare quindi con un Carter 40, o l’ormai mitico Ojalà, un One Tonner, oppure un Genesi 43 o il caro vecchio (ma sempre elegantissimo, Baltic 39). Per scoprire la lista completa dei partecipanti, cliccate qui.

151 Miglia 2

Insomma, una regata che promette di confermarsi come la regina dei percorsi d’altura in Tirreno. Appuntamento a Livorno, il 2 giugno. www.151miglia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi