Scopriamo le prime foto di Yoru, il secondo Vismara V62 Mills

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

vismara v62

Costruito per un armatore esperto, il nuovo Vismara V62 rappresenta la conferma della bontà del progetto “pret-à-porter” del cantiere italiano, che indica quelle imbarcazioni che vengono pensate e presentate pronte alla boa, con un altissimo tasso di personalizzazione per venire incontro alle esigenze di ogni armatore.

PhotocreditGiulianoSargentini (2)Scafo, coperta e paratie del V62 Yoru sono costruiti interamente utilizzando tessuti unidirezionali e biassiali impregnati sottovuoto in resina epossidica. Anche albero e boma avvolgibile, così come il sartiame, sono realizzati in carbonio, in piena tradizione Vismara. Yoru è armato con le nuove tecnologie Millenium Monolithic, l’unica vela al mondo in pezzo unico interamente realizzata con tecnica spread fiber.

CONTINUA IL RAPPORTO CON MILLS
Una barca nata dall’esperienza Vismara Marine nella costruzione di barche in materiali compositi. Lo studio di progettazione Vismara Marine ha collaborato strettamente con l’irlandese Mills Design per lo sviluppo delle linee d’acqua e delle appendici. Vismara V62_02 Mills è, infatti, derivata dalla vincente SuperNikka varata lo scorso aprile 2015 ed è uno dei quattro scafi che saranno varanti nel corso del 2016 frutto della proficua relazione.

PhotocreditGiulianoSargentini (6)


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su