developed and seo specialist Franco Danese

Equinoxe Yachts – Per la vela da trent’anni

Non mi serve l’elica di prua! Sfrutto al meglio quella che ho…
24 maggio 2016
Bernard Moitessier, il marinaio che realizzò i nostri sogni
24 maggio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

mouillage_45R1231Nel 1986 i fondatori di Equinoxe Yachts, Corrado di Majo e Alessandro Ussi, trasformano la loro passione per la vela in professione. Una scelta lungimirante perché 30 anni dopo Equinoxe è tra i leader del mercato nautico internazionale. L’idea di coniugare il mondo della nautica, all’epoca nicchia esclusiva, con quello del turismo tradizionale e rendere le vacanze in barca accessibili a molti, anche non esperti marinai, fu all’origine dell’attività di charter. “Trasformare la passione per la vela in attività professionale fu un passo quasi necessario quando incontrai Alessandro Ussi, atleta di vertice della nazionale italiana di atletica e insieme fondammo l’azienda” racconta Corrado di Majo. Da allora Equinoxe offre a completamento della crociera tutti i possibili servizi collegati: biglietteria aerea, assicurazioni viaggio, accoglienza alberghiera e servizi a terra.

salonCiò che oggi appare normale ma alla fine degli anni Ottanta era unico. In questi 30 anni, Equinoxe ha esplorato ogni angolo del mondo e si è affermata come punto di riferimento italiano nel mercato internazionale del brokerage nautico per la capacità di consulenza, di conoscenza del mercato, di rapporti professionali con i migliori progettisti
e cantieri. “Dopo 30 anni di navigazione – conclude di Majo – cercheremo ancora di condividere con molti la nostra grande passione, il mare. Anche per questo sono lieto di annunciare che il nuovissimo Lagoon 620 Kaskazi Four è entrato a far parte della nostra flotta ed è pronto per iniziare la stagione di charter”. Equinoxe Yachts, tel. 011.8185211, www.equinoxe.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi