developed and seo specialist Franco Danese

Beneteau Oceanis Yacht 62, in “strada” verso l’oceano

La nuova avventura del giovane Corentin (questa volta senza juta)
13 maggio 2016
Io che voglio entrare nel mito della vela – 1° Puntata
13 maggio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

oceanis_yacht_62

Dopo le indiscrezioni di alcuni mesi fa, adesso possiamo vedere dal vivo le prime fotografie che raccontano la nascita della nuova ammiraglia di Beneteau, l’Oceanis Yacht 62. La costruzione è praticamente terminata e la barca è uscita dal cantiere francese per avvicinarsi alla sua messa in mare, pronta per essere armata e per affrontare i primi test.

A disegnare le linee d’acqua dell’ultima creatura di Beneteau è una vecchia volpe del mestiere, Olivier Racoupeau: “La sfida consisteva nell’ottenere una velocità media elevata mantenendo il comfort di bordo. Ho disegnato l’Oceanis Yacht 62 cercando di mantenere il centro di gravità più basso possibile e le manovre rinviate in pozzetto. Ho poi pensato alle esperienze che ho fatto nel mondo dei superyacht e ho cercato di portarne i benefici su questo primo grande yacht di Beneteau”.

E’ invece italiana la matita che ha inventato gli spazi interni: Pierangelo Andreani si è trovato davanti a una grande sfida: portare lo stile e le caratteristiche di un one-off su una barca di serie. Per farlo ha puntato molto su un’apparente semplicità delle linee, con un’alternanza di colori chiari e scuri. A questo punto, è lecito aspettarsi di vedere la nuova ammiraglia Beneteau ai prossimi saloni autunnali.

OY6SA-ext-modifI NUMERI DEL BENETEAU OCEANIS YACHT 62
Lft 19,07 m
Larg. 5,33 m
Pescaggio 2,30/2,90 m
Disl. 24170 kg
Serb. Acqua 1.060 l
Serb. Carb. 1.000 l
Sup. Vel. 182 mq
www.beneteau.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi