developed and seo specialist Franco Danese

Vixen Voyage, ovvero vivere felici in barca 11 anni e avere pure 2 figlie. VIDEO

Aiuto, il rollafiocco si è bloccato! E adesso cosa faccio?
7 aprile 2016
Facile e divertente partecipare alla VELA Cup, basta avere una barca
7 aprile 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

vixen_voyageUndici anni fa Bruce e Tiffany Halabisky hanno deciso di abbandonare la loro vita di tutti i giorni, comprare una piccola barca in legno del 1952 e navigare intorno al mondo. Oggi, dopo due avere anche avuto due figlie, rigorosamente nate a bordo, ancora non si sono fermati. Una storia che ha fatto innamorare la nostra redazione.

La famiglia Halabisky è salpata dal Canada nel 2004 a bordo di Vixen (un 34 piedi in legno disegnato nel 1950 da John Atkin e varato nel 1952), dopo avere trascorso circa due anni a metterlo in ordine. Non si è più fermata. We have crossed Pacific and Indian Oceans and completed three trans-Atlantic crossings. “Abbiamo visitato oltre trenta nazioni e conosciuto un numenro incalcolabile di persone. La nostra sosta più lunga è stata di un anno e mezzo in Nuova Zelanda, dove è nata nostra figlia Solianna. Nel 2010 la nostra seconda figlia Seffa Jane è nata invece appena abbiamo raggiunto il Brasile“, racconta Bruce nel loro blog.

SCOPRITE IN QUESTO VIDEO LA SPLENDIDA STORIA DI VIXEN

L’IMPRESSIONANTE DIARIO DI VIAGGIO DEL VIXEN
260125_orig

Potremmo cercare di raccontarvi tutte le nazioni che la famiglia Halabisly ha toccato, ma niente può rendere l’idea come la lista che trovate qui. Che ne pensate?
2002 — 2004: Victoria, Canada
September 2004 — April 2005: Hawaiian Islands
May 2005 — July 2005: French Polynesia (Tuamotus, Tahiti, Huahine, Raiatea, Tahaa, Bora Bora)
July 2005 — November 2005: Fiji (Viti Levu, Vanua Levu)
5044695_origDecember 2005 — April 2007: New Zealand
May 2007 — July 2007: Fiji (Viti Levu, Kandavu, Yasawas)
July 2007 — September 2007: Vanuatu
September 2007: Huon and Chesterfield Reef
September 2007 –July 2008: Australia (Brisbane to Thursday Island)
July 2008 — October 2008: Indonesia (Tanimbar Islands, Flores, Komodo, Rinca, Bali, Borneo etc.)
November 2008 — December 2008: Malaysia
December 2008 — February 2009: Thailand
March 2009: Malaysia (Langkawi)
April 2009 — June 2009: Indonesia (Sumatra)
July 2009: Chagos Archipelago
July 2009 — October 2009: Madagascar
November 2009 — February 2010: South Africa
March 2010: St.Helena
March 2010 — December 2010: Brazil (Joao Pessoa)
December 2010 — January 2011: Tobago
February 2011 to April 2011: Caribbean
5873655_origMay 2011: Bahamas
June 2011: North Carolina, Virginia, NYC, Long Island Sound
July – September 2011: Maine
Summer 2012: coastal Maine to New Brunswick including St John River
July 2013: Rockland, Maine to Flores, Azores
August 2013: Horta, Azores
September 2013: Sao Jorge, Sao Miguel, Santa Maria
October 2013: Porto Santo and Madeira
November 2013: Tenerife — Canary Islands
November – December 2013: Senegal (Dakar and Casamance River), Cape Verde Islands
January 2014: Barbados
January – April 2014: Antigua
April 2014: Saba
May 2014: St Thomas USVI
June — July 2014: Tortola, Virgin Gorda, Anegada, Jost Van Dyke
August — September 2014: Los Roques, Venezuela; Bonaire; Curacao; Cartagena, Columbia; San Blas Islands, Panama
5765872_orig
October 9-10 2014: transit of Panama Canal
October — November 2014: Panama City and Las Perlas Islands
December– January 2015: Costa Rica to Hilo, Hawaii
VIXEN CROSSES OUTGOING PATH FROM OCTOBER 2014 — TEN YEAR CIRCUMNAVIGATION!
April — May 2015
: Lahaina, Maui
June 2015: Kaunakakai, Molokai
July 2015: Ucluelet, Canada
July 2015: Victoria Canada. Back Home again!

In questo momento Vixen e il suo equipaggio si stanno riposando nella casa dalla quale sono partiti undici anni fa (chissà se la vedono ancora come tale…). Scommettiamo che stanno già pensando a nuove avventure?

2 Comments

  1. piero ha detto:

    La domanda è sempre la solita. Di cosa vivono ? Magari sono ricchi di famiglia…

    • La Redazione ha detto:

      Buonasera Piero,
      ci siamo posti anche noi la domanda. In pratica Bruce si occupa da sempre di falegnameria e nelle loro soste in giro per il mondo si è sempre procurato una serie di lavori nei porti. Tiffany invece è un’apprezzata collaboratrice per diverse testate americane di barche d’epoca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi