developed and seo specialist Franco Danese

Luoghi mitici, barche, personaggi. E’ VELA di marzo!

Le batterie più indicate per i crocieristi sono…
29 febbraio 2016
Velista dell’Anno, i Magnifici 52 / 4 (da Mantaci a Soldini)
29 febbraio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

velaPerché salire a bordo con noi del numero di febbraio del Giornale della Vela? Per tanti buoni motivi. Continuate a leggere, ve ne sveliamo già dieci in anteprima: a cominciare dal grande servizio fotografico alla scoperta dei fiordi di Islanda e Groenlandia, passando per tutte le barche viste in anteprima a Dusseldorf e per la storia di Edoardo Raimondo, l’italiano che vuole partecipare al Goldel Globe 2018. Questo e molto, molto altro…

11. NAVIGANDO ALLA FINE DEL MONDO
Ci imbarchiamo a bordo del mitico clipper di Sir Robin Knox-Johnston, scoprendo i fiordi segreti di Islanda e Groenlandia, insieme a Sigurdur “Siggi” Jonnson, un comandante d’altri tempi che forse, un giorno, deciderà finalmente di navigare “al caldo”…

22. SVELATE!
Ancora una volta il Salone di Dusseldorf ha confermato la propria importanza: tanti i modelli mai visti prima e presentati nella città tedesca. Vi presentiamo sedici barche che faranno parlare di loro, e che abbiamo visto per voi.

33. UN ITALIANO SULLA ROTTA DI CHICHESTER
Vi raccontiamo una vela storia. Edoardo Raimondo ha 26 anni e sta realizzando un sogno. Partecipare alla riedizione per il cinquantenario, nel 2018, del mitico Golden Globe: 35.000 miglia in solitario su un 11 metri, senza GPS.

44. LO STRANO CASO DELLA CHIGLIA PERDUTA
Un fattaccio che può capitare persino a un Oyster. Vi raccontiamo la vicenda del Polina Star III, naufragato al largo della Spagna. Sulle cause è “giallo”, esistono le versione contrastanti di skipper e cantiere: collisione o cedimento?

55. CACCIA AI TESORI SUL MARE D’ITALIA
E’ finalmente arrivato il momento di vivere la crociera in maniera diversa: non solo tuffi e baie incontaminate, ma un viaggio alla scoperta delle bellezze culturali protette dal Fondo Ambiente Italiano e dislocate lungo le coste dello Stivale…

66. #PLASTICFANTASTIC BOOM
Il vostro entusiasmo è stato al di sopra delle nostre aspettative. Il grido #plasticfantastic ha già risvegliato centinaia di barche in vetroresina costruite tra la metà degli anni ’60 e il 1995. Queste sono per noi le nuove icone dello yachting per le quali stiamo organizzando un grande tributo al VELAFestival. Magari siete anche voi armatori di una barca storica ma ancora non lo sapete…

77. ADDIO MOTORE A SCOPPIO
L’entrobordo elettrico è realtà: silenzioso, compatto, ecologico, leggero. Abbattuti i costi relativi all’alimentazione, si diffonderà velocemente. Intanto Torqeedo (a altri marchi, quasi tutti dell’area germanica) stanno continuando a sfornare modelli.

88. LE BARCHE DEL MESE
Iniziamo raccontandovi il nuovo Vismara V56 come non l’abbiamo mai fatto: ovvero attraverso le parole del suo armatore. Poi proseguiamo con l’Hanse 315, il più piccolo del cantiere tedesco che ha “rubato” il meglio dai suoi fratelli maggiori; infine vi presentiamo il Quant 23, la barca “per chi ama volare facile”.

99. ADESSO IL GIOCO SI FA DURO
Grazie per gli oltre 10.000 voti nella prima fase del sondaggio! Mentre parte la votazione per scegliere i 25 che accederanno alla finale, vi raccontiamo le storie di alcuni dei candidati che hanno passato il turno!

1010. PIANETA ANTIFOULING
Come funzionano, come scegliere quella giusta, la quantità corretta da applicare sullo scafo: viaggio nel favoloso mondo delle antivegetative (e delle soluzioni alternative).

Ricordate, ci sono anche tanti altri buoni motivi per non perdere il nuovo numero di marzo del Giornale della Vela. In edicola, su iPad, iPhone e su tutti i tablet e gli smartphone Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi