Le barche europee dell’anno… parlano italiano!

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

ape_europeanNon ce n’è, il caro vecchio motto “Italians do it better” è quanto mai attuale, anche nella nautica. Sono stati infatti consegnati questo fine settimana i premi dello European Yacht of the Year. Beh, ben due su cinque sono andati a barche di casa nostra.


Nella categoria Luxury Cruiser ha trionfato il Grand Soleil 46 LC
, presentato proprio a Dusseldorf lo scorso anno. Il progetto di Marco Lostuzzi (e design Nauta) ha centrato il bersaglio: una carena performante unita a comodità di alto livello ne fanno un blue water atipico, che sta piacendo in Europa, ma anche oltreoceano.


E’ invece il Solaris 50 a portare a casa il titolo di Performance Cruiser dell’anno.
Javier Soto Acebal e il cantiere di Aquileia non si smentiscono: coppia che vince non cambia, e mentre è appena stato presentato il nuovo 47, il 50 conferma che la scelta di optare per una carena da alte prestazioni, unita a una distribuzione minimalista e funzionale degli spazi di coperta è stata vincente.


Nelle altre categorie i premi sono andati all’Hanse 315 (Family Cruiser) perfetta conferma del successo che i natantoni stanno ormai riscuotendo in tutto il mondo, il Dragonfly 25 (categoria Multihulls), il trimarano moderno caratterizzato da scafi sottili con prue inverse, e infine il Quant 23 (Special Yachts), l’ultimo esempio di foil applicati alle derive.

Dragonfly 25
Quant 23


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su