developed and seo specialist Franco Danese

VELISTA DELL’ANNO 2016 – Vi sveliamo i candidati… dalla D alla F!

Vuoi planare per tutto il 2016? C’è un Contender gratis per te!
21 gennaio 2016
Tutto pronto per Dusseldorf: vi diamo un assaggio delle ultime novità
22 gennaio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

George Szabo USA - Craig Moss USACi siamo. Anche quest’anno è arrivato il momento di lanciare il premio più prestigioso della vela italiana, assegnato fin dal 1991. Il Velista dell’Anno se lo aggiudica colui che, sulla base delle vostre preferenze (che potete esprimere nel sondaggio sul nostro sito, a partire dal 29 gennaio), risulterà essere il velista che più vi ha emozionato. Saranno i vostri voti a decretare chi farà parte della rosa dei candidati alla vittoria finale (potete anche aggiungere alla lista il vostro preferito, se non lo trovate nel “listone”, mandando una mail con il cv di chi volete candidare a speciali@panamaeditore.it dal 29 gennaio al 4 febbraio), tra i quali sarà svelato, in occasione del TAG Heuer VELAFestival 2016 (dal 5 all’8 maggio a Santa Margherita Ligure: info su www.velafestival.com), durante la Giornata dei Campioni, venerdì 6 maggio, il Velista dell’Anno TAG Heuer 2016.

Schermata 2016-01-18 a 14.40.38IL LISTONE DEI “MAGNIFICI 100”
Classifiche e articoli alla mano, in redazione abbiamo fatto un resoconto della stagione passata individuando 100 “nomination” tra i velisti italiani, distinguendoli in atleti (derivisti e specialisti delle classi olimpiche), armatori e marinai (ovvero i navigatori oceanici o chi comunque ha dato sfoggio di abilità nel “navigare lungo”) Ma non solo. Ogni armatore sa che la barca ha un’anima. Abbiamo creato una categoria unica, per le barche vincenti sia d’altura che classiche. Le categorie sono indicative: la sfida è un tutti contro tutti! Vi presenteremo, dieci alla volta per dieci giorni tutti i 100 candidati (in rigoroso ordine alfabetico), che potrete votare sul nostro sito, ricordiamolo, a partire dal 29 gennaio. Scopriamo i quarti 10, in calce troverete invece lo schema di come funziona il Velista dell’Anno TAG Heuer 2016.

QUARTA TORNATA – DA DIETHELM… A FERRARO/IERALDI

patrik diethelmPATRIK DIETHELM (Atleta)
Patrik Diethelm è l’atleta italiano… più veloce di tutti sull’acqua. A Luderitz, in Namibia, dove ogni anno si tiene il Chris Benz Speed Challenge, Diethelm ha raggiunto l’incredibile velocità di 52,33 nodi. Immaginate cosa vuol dire, in tavola a vela, raggiungere i 100 chilometri all’ora!

luca domeniciLUCA DOMENICI (Armatore)
Nel 2015 il J70 italiano ha visto la crescita esponenziale del Notaro Team capitanato dal notaio Luca Domenici: una stagione da incorniciare culminata con la vittoria del titolo Europeo di classe a Montecarlo, ottenuto davanti a un altro equipaggio italiano: L’elagain di Franco Solerio.

duvetica grey gooseDUVETICA GREY GOOSE (Barca)
L’Arya 415 Duvetica Grey Goose di Sergio Quirino Valente è stato al centro di polemiche dopo che un rating “sbagliato” l’ha favorita troppo ai Campionati Italiani: sta di fatto che il titolo nazionale l’equipaggio se lo è conquistato, e i risultati ottenuti durante il 2015 confermano tutta la bontà dell’equipaggio.

Enfant terribleENFANT TERRIBLE (TP52 – Barca)
Il TP52 è una barca che, se la sai portare bene, ti garantisce ottimi risultati non solo in reale ma anche in tempo corretto. E ha dimostrato di saperlo fare alla grande Alberto Rossi: il marchigiano ha conquistato il titolo iridato ORC (classe A) nell’ambito dei Campionati Mondiali di altura 2015 a Barcellona.

matteo evangelistiMATTEO EVANGELISTI (Atleta)
È un argento dal sapore amaro quello conquistato da Matteo Evangelisti nella classe RS:X dell’Eurosaf a Brest. Il windsurfer civitavecchiese è arrivato infatti alla Medal Race di domenica con parecchi punti di vantaggio sul padrone di casa Le Bosq, ma in Medal è incappato in un settimo posto che lo ha relegato al secondo posto. Evangelisti è comunque sul tetto d’Europa e sentiremo ancora parlare di lui.

ExtremaEXTREMA (X35 – BARCA)
L’X35, se ben condotto, sa sempre regalare delle soddisfazioni, anche in tempo compensato. Il ravennate Fabio Emiliani, a bordo di Extrema, si è laureato Campione Italiano in classe 3 Crociera/Regata ai Nazionali d’altura 2015 di Civitanova Marche.

umberto felciUMBERTO FELCI (Progettista)
Umberto Felci si conferma uno dei più prolifici, eclettici e stimati progettisti italiani: nel 2015 ha firmato barche di serie quali il Dufour 460 GL e 310 GL, cruiser racer ad alte performance come l’Ice 52 e un blue water (ma comunque ad alte prestazioni) come il Grand Soleil 58. A 51 anni, è sicuramente uno dei progettisti più influenti della scena internazionale.

ferrari : calabròGIACOMO FERRARI / GIULIO CALABRO’ (Atleti)
I romani Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò, entrambi classe 1996, sono riusciti a chiudere al terzo posto la classifica del mondiale 470 Youth a Thessaloniki. Il risultato, passato leggermente in sordina in virtù della vittoria, tra le femmine, delle già citate Di Salle-Dubbini, vale in realtà tantissimo, considerato il livello tecnico del doppio olimpico. Sentiremo ancora parlare di loro.

ferraro : orlandoEDOARDO FERRARO / FRANCESCO ORLANDO (Atleti)
Al Campionato Mondiale 420 Under 17 a Castle Bay Karatsu, in Giappone, Edoardo Ferraro e Francesco Orlando hanno conquistato la vittoria. Un grande risultato per la giovane coppia di sanremesi (habituè delle zone alte di classifica), ottenuto con ben 21 punti di vantaggio sui secondi. In prospettiva, possono essere davvero una scommessa per un eventuale doppio olimpico. Della sorella di Edoardo vi parliamo… qua sotto!

ferraro : ieraldiVERONICA FERRARO / GIULIA IERARDI (Atlete)
Veronica Ferraro (sorella del succitato Edoardo), assieme a Giulia Ierardi, ha conquistato la vittoria nella graduatoria femminile al Campionato Mondiale 420 Under 17 di Castle Bay Karatsu e l’oro all’Europeo Femminile di Bourgas, in Bulgaria. Va proprio detto: non manca la “carne al fuoco” nella famiglia Ferraro, il futuro per questi fratelli appare più che roseo.

QUI IL LINK ALLA TERZA TORNATA – DA CHISTE’ A DI VINCENZO

COME FUNZIONANO LE VOTAZIONI DEL VELISTA DELL’ANNO 2016

Venerdì 6 maggio, alle ore 19, avrà luogo al VELAFestival di Santa Margherita Ligure (Genova), durante la Serata dei Campioni, la premiazione del Velista dell’Anno. Ma come si arriva ad assegnare il premio più prestigioso della vela italiana? Con una lunga e “dura” selezione online dove il vostro contributo è fondamentale. Ve la spieghiamo nel dettaglio, fase dopo fase.

• PRIMA FASE (VOTO VINCOLANTE) – DA 100 a 52 CANDIDATI
– 100 CANDIDATI da votare online sul nostro sito dal 29 gennaio al 16 febbraio
– 20 CANDIDATI INDICATI DA VOI (potrete inviarci nominativi e motivazione dal 29 gennaio al 4 febbraio) votati online dal 5 febbraio al 16 febbraio
– Passano il turno i 50 più votati e i 2 più votati tra quelli indicati da voi
• SECONDA FASE (VOTO VINCOLANTE) – DA 52 a 25 CANDIDATI
– 52 CANDIDATI da votare online dal 4 al 15 marzo
– Passano il turno i 25 più votati
• TERZA FASE (VOTO CONSULTIVO) – DA 25 a 5 CANDIDATI
– 25 CANDIDATI da votare online dal 31 marzo al 15 aprile. Il voto del pubblico online ha valore consultivo: tenuto conto delle vostre preferenze, una giuria seleziona i 5 che passano il turno
• QUARTA FASE – LA SCELTA DEL VELISTA DELL’ANNO (E DEGLI ALTRI PREMI)
-I 5 CANDIDATI compongono la rosa dei “papabili” per il Velista dell’Anno. Questi si contenderanno, sulla base delle decisioni della giuria, il premio Velista dell’Anno e gli altri: TAG Heuer Velista dell’Anno “Passion”, TAG Heuer Velista dell’Anno “Innovation” e TAG Heuer Velista dell’Anno “Performance”.

SCOPRI CHE COS’E’ IL VELISTA DELL’ANNO

2 Comments

  1. Maria lange ha detto:

    Bravissimi continuate cosí e auguri !,,,,,

  2. Maria lange ha detto:

    Forza Francesco , ed Edoardo siete drei campioni, auguri per il 2016. in più la giovane speranza italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi