Hai dubbi sul registro storico? Scrivi al REBAD!

rebad_mailIl Giornale delle Vela promuove la nascita di un registro delle barche storiche da diporto (leggete qui la storia della nascita del REBAD). E’ assurdo che in Italia oggi non esista e deve comprendere anche gli esemplari costruiti in vetroresina, di cui quest’anno si celebrano i 50 anni. Ecco perché anche la nautica ha bisogno di valorizzare un patrimonio inespresso. Seguendo l’esempio del mondo delle auto.

L’adesione da parte vostra è stata impressionante: guardate cosa è successo dopo il lancio del REBAD e scaricate qui la carta fondativa.

E voi, cosa state aspettando? Se avete domande o dubbi, non perdete l’occasione, inviateci una mail cliccando qui!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Scaricate qui la carta fondativa del REBAD

Il Giornale delle Vela promuove la nascita di un registro delle barche storiche da diporto (leggete qui la storia della nascita del REBAD). E’ assurdo che in Italia oggi non esista e deve comprendere anche gli esemplari costruiti in vetroresina, di

Torna su