developed and seo specialist Franco Danese

Italians do it better… anche in Australia

Il Mediterraneo da Ovest a Est insieme a GlobeSailor
18 gennaio 2016
VELISTA DELL’ANNO 2016 – Iniziamo a svelarvi i candidati… dalla A alla B!
19 gennaio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

deghiVogliamo raccontarvi una bella storia di “paisà” che hanno fatto fortuna all’estero: e non dobbiamo torniamo agli inizi del XX secolo, quando gli emigranti italiani si imbarcavano verso il nuovo mondo alla ricerca di un futuro migliore.

L’ITALIANO CHE INSEGNA LA VELA AGLI AUSTRALIANI…
La notizia è molto più fresca e riguarda Riccardo Deghi, un ragazzo di Angera (Varese) che si è trasferito in Australia, a Melbourne: Riccardo è Istruttore Federale FIV della XV Zona (quella che abbraccia il Lago Maggiore e dintorni) e ha continuato a svolgere la sua professione anche nella terra dei canguri, trovando un posto al locale Sandringham Yacht Club. Ha lavorato bene Deghi, tanto bene da vincere il premio di Istruttore dell’Anno agli OTB Marine Yachting Victoria Awards, riconoscimento assegnato su base regionale a colui che, nell’arco della stagione, si distingue per risultati velici di spicco: la squadra del Sandrigham Yacht Club, sotto la guida di Riccardo, si è fatta valere sui campi di regata internazionali.

… E’ IL PREFERITO DAI “CANGURI”
Ma non è finita qui: il coach italiano è rimasto stupito nel vedere il suo nome della lista dei candidati per gli Australian Yachting Awards. Finalista nello stato di Victoria, Riccardo si è trovato a concorrere accanto ad atleti del calibro di Mathew Belcher, Will Ryan e Bob Oatley. E, come nella migliore delle fiabe, ha vinto anche il premio su scala nazionale. Un risultato incredibile, dato che l’Australia è considerata, a ragione, uno dei templi della vela internazionale!

1 Comment

  1. Zeno ha detto:

    Bravo Richi sei forte!!! Ci vediamo fra qualche settimana sull’acqua. Non vedo l’ora. Il tuo allievo Zeno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi