developed and seo specialist Franco Danese

“Belli e bastardi come Johnny Depp? No, solo bastardi”. Assalito dai pirati, lui si sfoga così

Delitto del catamarano: il killer è scappato!
15 gennaio 2016
Le barche 2016 in 10 parole: Reputazione
16 gennaio 2016

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

pirati
Qualche giorno fa abbiamo dato la notizia di un attacco dei pirati nel mar dei Caraibi ai danni di velisti. A bordo di una delle due barche assalite al largo di Trinidad c’era l’italiano Roberto Dessena, skipper su un 80 piedi in carbonio custom di German Frers, che si è sfogato su Facebook riuscendo a descrivere la situazione vissuta (terribile, immaginiamo) con un’ironia davvero arguta. D’altronde, ci ha detto lo stesso Dessena,  “l’ironia non si può rubare per fortuna, al limite si può assopire per un po’… ma poi ritorna”.

Roberto Dessena

Roberto Dessena

DIMENTICATEVI JOHNNY DEPP
Davvero mi si spezza il cuore deludere tutte quelle persone, bambini e non, che associano i pirati dei Caraibi a Johnny Depp, a quella fascinosa immagine di bello e bastardo, di pirata e signore come diceva Julio Iglesias.

Sicuramente Johnny Depp non c’era tra quei cinque che domenica scorsa ci hanno abbordato al largo di Trinidad. Non belli di sicuro, magari bastardi si. E purtroppo non assomigliava nemmeno un po’ a Keira Knightley quello che insieme ad altri tre è salito a bordo e ci puntava un mitra addosso mentre gli altri due saccheggiavano la barca portando via tutto ciò potevano, usando le nostre cerate come sacchi.

È durato tutto molto meno di un film, diciamo mezz’ora però come ogni altro film della Disney il finale è lieto e quindi eccoci qui a salutarvi da Grenada!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi