VIDEO L'evoluzione senza fine di Wild Oats XI

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

wild oatsCome fa una barca vecchia di dieci anni (e dieci anni, nel mondo dei racer ipertecnologici, sono davvero tanti) a rimanere sempre ai vertici di una classica oceanica come la Sydney Hobart (608 miglia da Sydney a Hobart, in Tasmania)? Con il suo scafo particolarmente stretto, Wild Oats XI del magnate del vino australiano Bob Oatley ha vinto otto delle ultime dieci edizioni della mitica regata australiana.

E quest’anno (si parte il 26 dicembre, ci sarà anche Giovanni Soldini con la sua Maserati, sarà probabilmente la sua ultima regata sul VOR70) vuole provare a portarsi a casa anche la nona. Ma le altre barche si evolvono, e allora bisogna seguire il “trend” e aggiornarsi se si vuole rimanere competitivi. McConaghy Boats, i costruttori originali di questo cento piedi nato dalla matita di Reichel & Pugh, hanno realizzato l’ultima radicale modifica, decidendo di segare letteralmente lo scafo di dieci metri a prua e due a poppa, sostituendo le parti tagliate con altre dalle sezioni più moderne e performanti.

L’EVOLUZIONE DI WILD OATS

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “VIDEO L'evoluzione senza fine di Wild Oats XI”

  1. Conosco diversi costruttori, ma non ho mai visto lavorare a questo livello. Un’operazione anti Comanche, estremamente complessa portata a termine in pochi mesi. Gente così meritava di rivincere la Sydney-Hobart.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Registrati



Accedi