La Clipper Race svuota i magazzini: comprare un 68 piedi e fare business, perché no?

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

CLR1112md_3897Armatori con la passione per le lunghe navigazioni avventurose, operatori del charter oceanico, drizzate le orecchie: alla Clipper Round the World Race, il giro del mondo a tappe (40.000 miglia in 9 lunghe tappe con 14 mete toccate, 1 anno circa di navigazione) ideato da Sir Robin Knox-Johnston… si svende.

CLIPPER 68 IN VENDITA
A seguito del cambio di barca utilizzata (ora si regata su dodici Clipper 70 progettati da Tony Castro), l’organizzazione vende due Clipper 68. Questo particolare tipo di imbarcazioni, progettate da Ed Dubois, sono “entrate in servizio” nel 2005 e sono state rimpiazzate nell’edizione 2013-14 della regata. Sono delle “barche scuola” oceaniche davvero eccezionali.

20120414_R7X1876_aSI, MA QUANTO COSTA?
Bisogna mettere sul piatto 250 mila sterline (più IVA) per avere un Clipper 68 pronto all’uso. “Offriamo un pacchetto completo inclusivo di giochi di vele nuovo di pacca, ricambi, alberature e consideriamo anche l’ipotesi di vendita con finanziamento”, ha detto Jeremy Knight, il CEO di Clipper Ventures, la società che organizza il giro del mondo. “Queste barche sono delle vere… macchine da soldi. Sono ideali come barche scuola per chi ama l’avventura, per le sessioni di team building aziendale, e per prepararsi alla vela su grandi yacht”. Un’opportunità di business interessante. Se foste interessati, potete contattare direttamente Jeremy (tel: +44 (0) 2392 526 000 o alla mail jknight@clipper-ventures.com)


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

In America piacciono anche le barche fuori dal coro

In America e in Europa non sempre la pensiamo uguale in fatto di barche. La dimostrazione dai candidati agli “Oscar” USA delle barche a vela del 2023. Le riviste di settore americane Cruising World e Sailing World hanno annunciato all’Annapolis

Torna su