developed and seo specialist Franco Danese

And the winners are… la ragazza “extreme” e gli acrobati neozelandesi

VIDEO Salvato al largo di Cape Lizard dagli "angeli" della RNLI
13 novembre 2015
Certificazioni di sicurezza false. State attenti alla vostra!
13 novembre 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

ISAF ROLEX SAILOR OF THE YEAR TROPHY AT THE ISAF ANNUAL CONFERENCE IN SANYA, CHINA

ISAF ROLEX SAILOR OF THE YEAR TROPHY AT THE ISAF ANNUAL CONFERENCE IN SANYA, CHINA

A Sanya, in Cina, l’ISAF (la Federvela Internazionale) ha eletto i suoi velisti dell’anno. Vincitori dell’ISAF Rolex World Sailor of the Year (dei veri e propri “Oscar della vela mondiale” assegnati sulla base dei voti di una giuria che ha tenuto conto dei risultati sportivi ottenuti tra il settembre del 2014 e l’agosto del 2015), dopo una difficile selezione, sono risultati l’inglese Sarah Ayton e i neozelandesi Peter Burling e Blair Tuke.

Winner Sarah Ayton (GBR)

Sarah Ayton (GBR) – Sara Ayton, dopo due ori olimpici (2004 e 2008) in Yngling, si è riscoperta asso nelle Extreme Sailing Series (unica donna del circuito), al comando di The Wave, il team amanita di Mascati vincitore di cinque su sette regate. Un fenomeno.

New Zealand's Peter Burling and Blair Tuke pose with their silver medals at the London 2012 Olympic GamesPeter Burling & Blair Tuke (NZL) – Fenomeni del 49er, hanno vinto 20 regate di fila tra cui il test event olimpico di Rio, l’ISAF Sailing World Cup di Hyeres, di Weymouth e Portland e il Trofeo Princesa Sofia. Inoltre sono due capisaldi su Emirates New Zealand in Coppa America. Burling ha vinto anche il Campionato Mondiale Moth 2015.

GLI ALTRI FINALISTI
Tra gli uomini, gli altri candidati erano Giles Scott, Ian Walker, Ian Williams e Loick Peyron. Tra le donne Sam Davies, Elena Kalinina, Charline Picon e Lotte Meldgaard Pedersen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi