Ubi Maior. Per una barca più leggera

X3M-gruppo
Se volete alleggerire la vostra barca e renderla più competitiva ma nello stesso tempo semplificare le manovre, dovrete fare attenzione nella scelta dell’attrezzatura di coperta. Ubi Maior si presenta con una serie di prodotti “deck hardware” all’avanguardia. Bozzelli ultraleggeri e resistenti in lega d’alluminio anodizzata a spessore con rulli in Torlon o Delrin, loop, avvolgitori hi-tech (come il Re-Wind), accessori di coperta. L’ultima fatica dell’azienda di Molino del Piano (Firenze) si chiama Jiber ed è un rollafiocco strutturale che utilizza al posto del classico estruso in alluminio un cavo in tondino: questo essendo solidale al tamburo ruota nel momento in cui si apre o si chiude la vela. In testa, il cavo è connesso ad una “lancia” che guida uno shuttle a cui viene fissato il punto di penna della vela e la drizza che ovviamente è svincolata dalla rotazione grazie ad un sistema di cuscinetti. Tramite due guide a scatto lo shuttle, una volta issato, diventa solidale alla lancia che ruota insieme allo strallo permettendo alla vela di chiudersi correttamente: quindi minor peso e molta meno catenaria. www.ubimaioritalia.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su