developed and seo specialist Franco Danese

VIDEO Indonesia Mon Amour: avanti, Enrico vi aspetta!

"Fate il tifo per me": Alberto Bona racconta la sua Mini Transat
14 ottobre 2015
Una barca a vela è uno dei musei più belli del mondo
15 ottobre 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Schermata 2015-10-14 a 11.34.04
Vi abbiamo spesso parlato di Enrico Tettamanti,
(ad esempio QUI e QUIlo skipper con oltre 150 mila miglia sulle spalle, che a bordo del Solaris 72 Kamana (21 metri progetto di Doug Peterson) dal 2002 gira il mondo a vela offrendo a tutti la possibilità di essere ospitati a bordo: non si tratta di semplice charter, ma di una vera e propria avventura.
Schermata 2015-10-14 a 11.38.04Anche perché Enrico nel suo peregrinare ha toccato e toccherà tutti i luoghi mitici del pianeta. Ora, come documenta il video splendido che ci ha inviato, è in Indonesia. Nel 2016 da Hong Kong salperà alla volta della Kamchatka e delle Aleutine, per poi lanciarsi nel passaggio a Nord Ovest nel 2017 e scendere fino a Panama. Poi Perù, Cile, Patagonia, Capo Horn e di nuovo a nord per Argentina, Brasile, Azzorre, Portogallo fino ad arrivare in Norvegia (nel 2019). Per contattare Enrico, www.kamana.life o enri.ttt@gmail.com

 

INDONESIA MON AMOUR

LA BARCA
Il Solaris 72 (21,55 metri)  è una barca speciale ed assolutamente unica, progettata dal grande Doug Peterson. Può raggiungere infatti qualsiasi meta del nostro pianeta, garantendo un comfort incredibile. E’ stata costruita presso il cantiere Serigi, famoso per aver varato imbarcazioni di altissimo livello, sia come qualità marine che come finiture di pregio, considerate tra le migliori al mondo. Il Solaris è stato realizzato con un’attenzione straordinaria e con dovizie di particolari visto che sin dall’inizio l’obiettivo era che potesse navigare sia nei climi tropicali tropici che vicino ai poli. La coperta è cosi ben studiata che c’è lo spazio giusto per ogni cosa. Da un profondo e protetto pozzetto si governa la barca, timonando e operando ai winches per le scotte delle vele. Un secondo enorme pozzetto ospiti offre la possibilità di godere dei paesaggi comodamente seduti e protetti sia dal sole in climi temperati, sia dal freddo, grazie ad uno speciale tendalino che lo ripara interamente. Sul tavolo esterno possono trovare comodamente posto 12 persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi