developed and seo specialist Franco Danese

GALLERY: CICO a Napoli, tutti i Campioni Italiani 2015

Jimmy Cornell si sente “più sicuro”con Nautigamma
21 settembre 2015
Svelati i rendering del nuovo Azuree 41: vi piace?
21 settembre 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

fTaccola_FTO1899Si è chiusa ieri a Napoli l’edizione 2015 del Campionato Italiano Classi Olimpiche, evento organizzato da un Comitato coordinato dalla V Zona FIV e formato dai tre Circoli nautici più antichi della città (Circolo del Remo e della Vela Italia, Reale Yacht Club Canottieri Savoia e Club Nautico della Vela) con sede a Santa Lucia. Oltre 200 vele colorate impegnate nella rincorsa ai titoli Italiani delle dieci classi olimpiche (Laser Standard, Laser Radial, 470 uomini, 470 donne, 49er, 49er FX, Nacra 17, Finn, tavola a vela RS:X uomini ed RS:X donne), della classe paralimpica 2.4 mR e della tavola RS:X Youth.

HA VINTO CHI DOVEVA VINCERE
Titoli che sono andati a Stefano Cherin e Andrea Tesei (YC Porto San Rocco-YC Adriaco) per la classe 49er, a Giulia Conti e Francesca Clapcich (CC Aniene-Aeronautica Militare) per il 49er FX, a Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (Fiamme Azzurre) per i Nacra 17, a Mattia Camboni (Fiamme Azzurre) per la tavola a vela RS:X uomini, a Laura Linares (Marina Militare) per la tavola RS:X donne, a Matteo Evangelisti (LNI Civitavecchia) e Giorgia Speciale (SEF Stamura) per la tavola RS:X Youth, a Michele Paoletti (SV Barcola Grignano) per il Finn, Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (LNI Ostia) per il 470 uomini, Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (YC Italiano-CV Toscolano Maderno) per il 470 donne, Marco Gallo (Fiamme Gialle) per il Laser Standard, Joyce Floridia (Fiamme Gialle) per il Laser Radial e Antonio Squizzato (SC Garda Salò) per la classe paralimpica dei 2.4 mR.

I CAMPIONI IN AZIONE (FOTO DI FABIO TACCOLA)

DENARO AL CC ANIENE
Successo e relativo premio in denaro per il Circolo Canottieri Aniene, che ha ottenuto il primo posto nella speciale classifica a squadre riservata ai circoli velici, una delle novità del Campionato Italiano Classi Olimpiche 2015 di Napoli, davanti alla Sezione Vela della Guardia di Finanza (Fiamme Gialle) e allo Yacht Club Italiano di Genova. A seguire, la LNI di Ostia, la Compagnia della Vela Venezia, la Società Canottieri Garda Salò, il Gruppo Sportivo Aeronautica Militare, il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre, la Fraglia Vela Malcesine e il Centro Sportivo Marina Militare.

LA TOP THREE DI OGNI CLASSE
49er 1.Cherin-Tesei; 2.Dubbini-Dubbini; 3.Plazzi-Molineris.
49er FX 1.Conti-Clapcich; 2.Raggio-Bergamaschi.
Nacra 17 1.Bissaro-Sicouri; 2.Porro-Micol; 3.Bressani-Banti.
RS:X uomini 1.Mattia Camboni; 2.Federico Esposito; 3.Daniele Benedetti.
RS:X donne 1.Laura Linares; 2.Marta Maggetti; 3.Flavia Tartaglini.
RS:X youth uomini 1.Matteo Evangelisti; 2.Carlo Ciabatti; 3.Francesco Tomasello.
RS:X youth donne 1.Giorgia Speciale; 2.Giulia Alagna; 3.Enrica Schirru.
470 uomini 1.Ferrari-Calabrò; 2.Capurro-Puppo; 3.Savoini-Savoini.
470 donne 1.Di Salle-Dubbini; 2.Berta-Carraro; 3.Zorzi-Caruso.
Laser Standard 1.Marco Gallo; 2.Giovanni Coccoluto; 3.Alessio Spadoni.
Laser Radial 1.Tania Elias Calles (MEX); 2.Joyce Floridia; 3.Silvia Zennaro; 3.Francesca Frazza.
Finn 1.Michele Paoletti; 2.Alikan Kaynar (TUR); 3.Giorgio Poggi; 4.Simone Ferrarese.
2.4 mR 1.Antonio Squizzato; 2.Daniele Malavolta; 3.Pasquale Lapera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi