developed and seo specialist Franco Danese

GALLERY Spettacolo Primavela, il futuro della vela è qui

ANTEPRIMA SALONI – Gli accessori da non perdere
9 settembre 2015
SPECIALE CANNES – In diretta iniziamo a scoprire le novità tra monoscafi e catamarani
9 settembre 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

A31V5390La grande festa della vela italiana Under 12 è giunta al termine: oltre 350 i ragazzini che si sono sfidati nelle acque del lago di Como, a Dervio, in occasione della Coppa Primavela. Successi finali per Anselmo-Cucco (L’Equipe U12), Alessandro Melis e Marco Guida di Ronza (Techno 293), Marco Franceschini, Marco Gradoni e Agata Scalmazzi (Optimist). Da giovedì, sempre a Dervio, largo alle regate dei Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio, riservate ai migliori Under 19 del panorama italiano.

FACCE DA PRIMAVELA (credit MARCO MASSETTI / AGNETWORK / FIV)

IL BILANCIO
Una Coppa Primavela che va in archivio con i suoi grandi numeri e le centinaia di sorrisi che per tre giorni hanno trasformato Dervio nella sede dei “giochi della gioventù” della vela italiana. Un microcosmo colorato di barche, tavole, mute, guanti, carrelli, pulmini, giubbotti salvagente e visiere, un’allegra e contagiosa carovana, spot perfetto per uno sport ideale per la crescita e l’educazione delle nuove generazioni, per vivere a contatto con gli elementi e imparare a rispettarli. Poi ci sono anche le regate, chiaro, e quelle cui abbiamo assistito in questi tre giorni hanno evidenziato degli Under 12 di talento e dalle grandi prospettive, sempre che – sia ben inteso – continuino a divertirsi nell’andare a vela, aspetto basilare per crescere e migliorarsi. Giovani come Marco Franceschini della Fraglia Vela di Riva del Garda, Marco Gradoni del Club Nautico Fanese G. Vivani e Agata Scalmazzi della Fraglia di Riva, i primi classificati delle tre categorie in cui erano divisi gli oltre 230 Optimist in regata sul lago di Como (rispettivamente Coppa Primavela, Coppa del Presidente e Coppa Cadetti), oppure come Nicolò Anselmo e Giacomo Cucco del Circolo Nautico Loano, primi nella classe L’Equipe Under 12, e Alessandro Melis del Windsurfing Club Cagliari e Marco Guida di Ronza del Nauticlub Castelfusano, che hanno vinto le due classifiche delle tavole Techno 293 (rispettivamente Coppa del Presidente e Coppa Primavela). Menzione e premi speciali inoltre per Sofia Renna del Circolo Surf Torbole (prima femmina Techno 293 Coppa del Presidente), Lucia Napoli della Lega Navale Italiana di Carloforte (prima femmina Techno 293 Coppa Primavela), Margherita Pezzella e Letizia Maltese del Circolo Velico Torre del Lago Puccini (primo equipaggio femminile L’Equipe U12), Giada Babini (prima femmina Optimist Coppa Primavela) e Beatrice Sposato del Club Velico Crotone (prima femmina Optimist Coppa del Presidente) e Massimiliano Antoniazzi dello Yacht Club Adriaco (primo maschio Optimist Cadetti).

Marco Massetti/AGNetwork/FIV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il bordo giusto, iscriviti!

La newsletter più completa per il mondo della vela