La vela va nello spazio: facciamo due bordi su Venere?

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

venereLa NASA sta progettando di mandare una sonda sul suolo di Venere. Una sonda… a vela. L’esplorazione del pianeta “gemello” della Terra, così viene definito essendo molto simile per dimensioni e massa, presenta due grandi problemi: bisognerà costruire un rover in grado di resistere all’enorme pressione (90 volte quella terrestre) e alla temperatura (vicina ai 500 gradi: è il pianeta più caldo del sistema solare). Così la NASA, che mai è riuscita ad inviare immagini del suolo venusiano (cosa che invece riuscì all’agenzia spaziale sovietica già dal 1975 con le sonde Venera, che in pochi minuti riuscirono a inviare fotografie prima di essere devastate dalla pressione), ha commissionato un progetto davvero speciale.

SU VENERE C’E’ VENTO, SFRUTTIAMOLO!
Chip ultraresistenti al calore (in fase di perfezionamento), un motore Stirling alimentato a pannelli solari per il raffreddamento del rover e, per muoversi, una vela. Una vera e propria randa orientabile
(anch’essa ricoperta di pannelli solari) che sfrutterà i forti venti presenti su Venere. Proprio come un modello da landsailing che avrete sicuramente visto sfidarsi nel deserto!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

VIDEO Un rientro in porto da leoni

Un ingresso in porto da veri eroi per i due velisti a bordo di questo catamarano: hanno saputo aspettare il momento giusto per “surfare” grazie alle altissime onde che frangono in prossimità della costa inglese del Merseyside, a Southport. GUARDA

Nove mete dove navigare almeno una volta nella vita

Stanchi delle solite zone di navigazione? Volete provare qualcosa di diverso? Ci sono luoghi che, per gli appassionati di vela, hanno qualcosa di magico. Alcuni sanno di avventura estrema, come la Penisola Antartica, altri si rifanno alla grande tradizione Made

Torna su

Registrati



Accedi