Fastnet, la piccola barca del veterano che fece l’impresa

Rolex Fasnet Race 2015
Alla fine, è stato il piccolo JPK 10.80 Courrier du Leon del francese Géry Trentesaux il vincitore overall IRC del Rolex Fastnet Race 2015.
C’era da aspettarselo che avrebbe vinto una barca piccola, visto che questa edizione è stata caratterizzata dai venti leggeri. In tempo reale, le vittorie sono andate rispettivamente al 100 piedi Comanche tra i monoscafi e al maxitrimarano di 40 metri Spindrift 2 tra i multiscafi.

35743_0_2_photo_FSNT15ka_3831UN SOGNO INSEGUITO PER QUARANT’ANNI
Courrier du Leon è la sesta barca transalpina a vincere la mitica regata di 603 miglia (dal porto di Cowes sull’isola di Wight, si raggiunge lo scoglio di Fastnet vicino alla costa di sud-ovest dell’Irlanda e si gira attorno ad esso per poi dirigersi verso Plymouth passando a sud dell’isola di Scilly). Il cantiere francese JPK può ben gioire: è la seconda volta consecutiva che un suo modello trionfa al Fastnet, dopo la vittoria del 2013 del JPK 10.10 di Pascal e Alexis Lion (e quest’anno, in seconda posizione, è arrivato un altro JPK 10.80, Dream Pearls di Arnaud Delamare and Eric Mordret). Ma soprattutto, può gioire Trentesaux, un vero e proprio veterano con alle spalle ben 13 partecipazioni al Fastnet (dal 1977), che dopo innumerevoli tentativi è riuscito a guadagnare lo scalino più alto del podio! A questo link tutti i risultati.

UNA SUPERBARCA
Il JPK 10.80 è stato insignito, nella categoria Performance Cruiser, del titolo di European Yacht of The Year 2015. Una barca che offre prestazioni simili a una deriva ma adatta anche alla navigazione atlantica. Lungo 10,80 metri, ha un baglio massimo di 3,65 per un peso totale di 4.800 chili. La motorizzazione (Volvo, di serie) è di 30 cavalli e il pescaggio di 2,20 m. La superficie velica in bolina è di 72 mq.

GUARDA IL VIDEO DEL FASTNET 2015

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Fastnet, la piccola barca del veterano che fece l’impresa”

  1. Great awesome things here. I am very glad to see your article. Thank you a lot and i’m taking a look ahead to touch you. Will you kindly drop me a mail?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

campionato invernale

Fenomenologia (semiseria) del Campionato Invernale

Finita l’estate, il regatante lo sa. E’ tempo di Campionati Invernali, in giro per le nostre coste: li seguiremo per voi, con vincitori, cronache e storie. Ma per introdurvi l’argomento come si deve, abbiamo chiesto a Marco Cohen, produttore cinematografico

Torna su