Hydroptère attraversa il Pacifico “volando”. Ma non fa il record

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

SAILING-US-FRANCE-HYDROPTERE-RECORD ATTEMPT
Niente record in oceano, ma Hydroptère fa comunque la storia. Il trimarano volante di Alain Thebault non ce l’ha fatta a battere il record di traversata del Pacifico da Los Angeles a Honolulu, stabilito nel 2005
(un’era sportiva fa) dal mitico Olivier de Kersauson e dal suo equipaggio in 4 giorni 19 ore e 31 minuti a bordo del maxi trimarano Geronimo.

630bMAI NESSUNO CI AVEVA PROVATO “VOLANDO”
Hydroptere, lungo 18 metri e largo 23, è comunque entrato ancora una volta nella storia (lo aveva già fatto nel 2009 come prima barca a superare la barriera dei 50 nodi di velocità, con 51,36 nodi sulla distanza di 500 metri e 50,17 nodi di media sul miglio): mai nessuno scafo dotato di hydrofoil aveva mai affrontato un oceano.

A BORDO ANCHE SPITHILL
Nelle ultime fasi dell’allenamento, a bordo si è visto anche un volto noto della “vela volante”, quel James Spithill che ha portato alla vittoria Oracle nell’ultima Coppa America con una grande rimonta dopo essere stato in svantaggio 1 a 8 contro New Zealand.

GUARDA LA VIDEOSTORIA DI HYDROPTERE

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Hydroptère attraversa il Pacifico “volando”. Ma non fa il record”

  1. Pingback: Champion of the Seas, un record di velocità durato 130 anni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

INEOS Britannia, a fuoco la barca di Sir Ben Ainslie

INEOS Britannia, a fuoco la barca di Sir Ben Ainslie

Il team di America’s Cup INEOS Britannia sta attraversando un periodo burrascoso, e non solo sul mare. Dopo un po’ di delusione nelle regate preliminari di America’s Cup, con un ultimo e penultimo posto alle tappe di Vilanova e Jeddah,

Torna su

Registrati



Accedi