developed and seo specialist Franco Danese

Conti-Clapcich campionesse europee in Portogallo!

Ice 52, la riscossa dell’Italian Style
11 luglio 2015
Mondiale J/70, Calvi Network d’argento, vincono i messicani
13 luglio 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Day 5 of the 49er Europeans Porto 2015
Una medal ace entusiasmante, una prova di forza eccezionale e una medaglia d’oro dal sapore molto dolce: si è chiuso così, con una vittoria che le conferma ai vertici della categoria a livello internazionale, il Campionato Europeo di Giulia Conti e Francesca Clapcich, l’equipaggio azzurro del doppio olimpico 49er FX
che oggi, nelle acque oceaniche di Porto, in Portogallo, hanno conquistato il titolo continentale, ennesimo risultato di rilievo del loro quadriennio olimpico (dopo il terzo posto iridato dello scorso anno e i tanti buoni piazzamenti nella Coppa del Mondo).

-1UNA VITTORIA IN RIMONTA
Conti-Clapcich, stelle sempre più brillanti della Squadra Nazionale di Vela diretta da Michele Marchesini, sono scese in acqua in condizioni di vento medio (intorno ai 10 nodi d’intensità), per disputare le ultime tre prove delle Final series, alla fine delle quali occupavano la quarta posizione della classifica, a soli sei punti delle prime, le olandesi Bekkering-Duetz. Poi, nel tardo pomeriggio, le migliori dieci della classifica si sono affrontate nella Medal Race conclusiva, una regata secca a punteggio doppio che le due azzurre hanno terminato al terzo posto, riuscendo così a staccare di soli due punti le olandesi, settime nella Medal e medaglia d’argento. Grandissime Conti-Clapcich, quindi, capaci di mantenere il controllo sulle avversarie dirette durante tutta la Medal e di chiudere il Campionato nel miglior modo possibile, dimostrando ancora una volta di essere una solida realtà della vela italiana.

GLI UOMINI
Per quanto riguarda gli uomini, oggi la flotta dei 49er ieri disputato altre tre regate delle Final series e dopo un totale di 6 prove, la classifica della Gold fleet è guidata dai neozelandesi Burling-Tuke, seguiti dagli australiani Outteridge-Jensen e dagli inglesi Pink-Bithell, primo equipaggio europeo. Gli italiani: Jacopo Plazzi-Umberto Molineris sono 13mi tra gli europei (16mi open), Ruggero Tita-Giacomo Cavalli 15mi (18mi open), Stefano Cherin-Andrea Tesei 17mi (21mi open) e Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni 19mi (23mi open). Oggi sono in programma le ultime tre prove delle Final, poi, a seguire, la Medal Race riservata ai migliori dieci equipaggi della classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi