VIDEOINTERVISTA A tu per tu con Ernesto Tross: semplicità al potere / 2

Ape_trossProgettista autodidatta decisamente controcorrente, a 83 anni e dopo dieci barche costruite con le proprie mani, Ernesto Tross ha ancora molto da dire. Vi presentiamo qui i primi stralci di una lunga intervista che Cristophe Julliand ha realizzato con lui. Dopo la prima puntata dedicata agli esordi del Tross progettista e alla sicurezza a bordo, in questa parte vediamo la genesi e l’evoluzione della sua creazione, l’Orso Bianco.

VIDEO: LE EVOLUZIONI DELL’ORSO BIANCO

CHI E’ ERNESTO TROSS
Ernesto Tross ha iniziato la sua avventura di progettista “fai da te” nel lontano 1962 con una canoa a bilanciere in compensato. Nel 1978 scopre l’alluminio, con il quale realizza le sue prime barche “oceaniche”. Nel 2000 ha progettato e costruito il 9 metri Orso Grigio, mentre è del 2009 il dieci metri Orso Bianco.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Solaris 39

Solaris 39, uno IOR sempreverde (con costruzione al top)

Nei primi Anni ‘80, sull’onda delle introduzioni sorte con il finire del decennio precedente, iniziano a mutare linee e volumi, nascono imbarcazioni più ‘moderne’, con scafi più filanti e galleggiamenti più vicini al fuoritutto. Sono gli anni dello IOR (International

Neo 570c

Neo 570c, il fast cruiser (17 m) fuori dal coro

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >> Ci

Torna su