developed and seo specialist Franco Danese

Rebellion, la nuova bestia da regata firmata Carkeek

Qual è la vela che preferisci? Dillo a Helly Hansen e vinci un viaggio!
3 giugno 2015
SPECIALE NOLEGGIO 2015 – 29 proposte per la vacanza giusta quest’estate
4 giugno 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

2a80a7e1-f661-4d20-b78e-301aeccc878b
Rebellion, il terzo Carkeek 40 Mk II, costruito da Premier Composites Technologies e varato all’inizio della primavera, è pronto a regatare in Inghilterra
. Si tratta di una barca, quella dell’armatore Stewart Whitehead, decisamente high-performance. L’imbarcazione, nata per essere competitiva sia in IRC che in HPR (High Performance Rule) è stata realizzata dal design team di Carkeek Design Partners e costruita in infusione in carbonio ultraleggero.

GUARDA IL VIDEO IN NAVIGAZIONE

C40-1-960x480LEGGEREZZA AL POTERE
L’albero è in carbonio, la randa square top, strallo idraulico, ampio pozzetto in configurazione da regata. Prima di gridare “al capolavoro rivoluzionario” vediamo come si comporterà ai campionati nazionali IRC inglesi, alla Cowes Week e alle RORC Channel Races (qualificazioni per il Fastnet). Lo scafo, planante, quindi con un baglio massimo spostato molto verso poppa, è stato studiato per dare il meglio di sé in condizioni di vento compreso tra gli 8 e i 15 nodi. Lo scafo pesa pochissimo: soltanto 3897 kg! www.carkeekdesignpartners.com

GUARDA LE FOTOcb9a421b-47d5-41a6-9da7-95236f07d841 be99ba1a-8f24-4641-8d1d-5eedfa477aa7 25ca956c-61f1-486f-9f7f-8aceaab74fad 2a80a7e1-f661-4d20-b78e-301aeccc878b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi