developed and seo specialist Franco Danese

I consigli di Franco Pivoli per una crociera facile (e felice) / 4

VIDEO K2, non sei tu a far volare l’aquilone, ma viceversa!
12 maggio 2015
FOTOGALLERY Spindrift 2, il gigante è pronto per il giro del mondo
13 maggio 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

pivoliA grande richiesta tornano i consigli pratici di Franco Pivoli (tra i fondatori del Centro Velico Caprera, è stato olimpionico a Montreal 1976 nei Tornado): alcuni lavoretti da fare in barca per renderla facile e comoda in crociera. Quale momento migliore di questo, con la stagione alle porte e vento e sole che cominciano a richiamarci in acqua? Ci avete chiesto di approfondire la realizzazione pratica di alcune dritte che vi avevano colpito nel numero di qualche mese fa, ed eccovi accontentati! I consigli di Franco Pivoli, che ricordiamo, naviga in lungo e in largo per il Mediterraneo per almeno quattro mesi all’anno a bordo di un Grand Soleil 45 del 1992, sono “lavoretti da smanaccioni”: dove spendendo poco si ottengono risultati ingegnosi. Risultati che facilitano la vita a bordo in equipaggio ridotto e che razionalizzano le manovre e i consumi. In questa quarta puntata, parliamo di motore…

motore-barche-introbordo-diesel-10-20-cv-21494-375557MOTORE: IL PIU’ SEMPLICE POSSIBILE
Il motore è uno di quei componenti della barca che deve essere trattato bene, se il suo regime di rotazione è di 2.400 giri, per la sua salute è meglio farlo girare a 2.200 giri, anche se si perde qualche punto di velocità. Non si deve risparmiare in manutenzione: dalla batteria alla presa a mare si deve essere certi che tutto sia in ordine, un motore che non parte o si ferma è un evento che in alcune circostanze può costare la barca.

“Lo scorso anno ho sostituito il motore originale della barca: ventidue anni sono tanti e poi non avevo idea di cosa avessero fatto i proprietari precedenti. La scelta è caduta su un motore di pari potenza non turbo, il più semplice possibile.

Ho scelto, anche sotto consiglio del cantiere, un motore della Lombardini, credo che sia quanto di più semplice ci sia sul mercato, i pezzi di ricambio sono uguali a quelli dei motori Fiat del Ducato e l’assistenza in Mediterraneo è ottima.

Mi si è mollata la regolazione di una valvola di scarico in Grecia e sono arrivati subito, poi tornato in Sicilia mi hanno fatto una manutenzione straordinaria controllando che ogni cosa fosse in ordine. E tutto in garanzia! Se posso usare prodotti italiani non vedo perché non farlo”.

PRIMA PUNTATA: GENNAKER COMODO
SECONDA PUNTATA: RANDAE FIOCCO SENZA COMPLICAZIONI
TERZA PUNTATA: TRINCHETTA AVVOLGIBILE

1 Comment

  1. I was just searching for this information for some time. After six hours of continuous Googleing, at last I got it in your site. I wonder what is the lack of Google strategy that don’t rank this type of informative sites in top of the list. Generally the top web sites are full of garbage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi