developed and seo specialist Franco Danese

Breaking News: il GPI d'Italia Mini va ai francesi per un soffio

Sei stufo di perdere? Ti spieghiamo come vincere le regate #1
15 aprile 2015
Ho girato tutto il mondo e secondo me il posto più bello per navigare è…
16 aprile 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Schermata 2015-04-16 a 12.39.20Si sta concludendo in queste ore il Gran Premio d’Italia Mini 6.50 – Coppa Alberti. Un percorso molto tecnico di 509 miglia che ha portato i 31 partecipanti (un record) ad affrontare le condizioni più varie. Dopo la partenza da Genova la flotta si è diretta verso l’Isola della Gallinara, quindi rotta sulle Bocche di Bonifacio in Corsica e poi Giannutri e infine Genova.

Dal sito della classe Mini. Sono i francesi Pierre Marie Bazin e Arthur Leopold Leger sul Proto 709 “Voile des Anges” a tagliare per primi la linea di arrivo di Genova alle 09:40 di Giovedi 16 Aprile. Precedono di un solo Alberto Bona e “Pietrino” D’Alì sul Proto 756 “Onlinesim” che per tutta la regata con grande autorità avevano messo tutti dietro. Terzo posto per la coppia Michele Zambelli e Renaud Mary sul proto 788 “Illumia” con una gara condotta alla caccia serrata di Onlinesim per più di meta’ del percorso. Si completa quindi in questo modo il podio Proto di questa edizione.

GLI ALTRI ARRIVI
Quarto posto assoluto e primo tra i Serie per “El Señor” Nacho Postigo in coppia con Pablo Santurde, gli spagnoli che con il loro Argo 860 “Vamos Vamos” hanno lottato fino all’ultimo con i migliori Proto giungendo al traguardo con poco più di 30 minuti dal primo classificato. Secondo posto per Andrea Iacopini e Luca Riccobon su Tortuga, davanti a Ingo Ravazzolo ed Ernesto Moresino su BPI.

1 Comment

  1. I¡¦m no longer certain where you are getting your information, however great topic. I needs to spend some time finding out much more or working out more. Thanks for magnificent info I was searching for this information for my mission.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi