G4, la prima barca da crociera con i foil: è rivoluzione?

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

1Si chiama G4 ed è il primo catamarano da “crociera” dotata di foil. L’idea è stata sviluppata dal cantiere Gunboat (noto per i suoi catamarani, tra cui il titolato 55 piedi): e non poteva che provenire dagli americani. Durante le prove del prototipo, a St. Maarten, nei Caraibi, il team di sviluppo Gunboat, a bordo al gran completo, ha raggiunto la velocità di 29,7 nodi e il catamarano di 40 piedi si è issato in volo, come documenta la gallery sottostante. Sulla pagina Facebook del cantiere si legge: “Un giorno storico nelle acque di St. Marteen. Il G4 si è alzato in volo. Velocità massima 29,7 nodi”. Un’idea che è propria dei multiscafi. Quando vedremo il primo monoscafo da crociera con i foil? www.gunboat.com

GUARDA LE FOTO DEL “VOLO” DEL G4


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

5 commenti su “G4, la prima barca da crociera con i foil: è rivoluzione?”

  1. gaetano pettinelli

    mai ostacolare il progresso buono, non inquina e va come un ferro da stiro, prevedo un bel sorpasso a vantaggio di chi è preparato a pilotare questo nuovo DRAGON. suerte e buon vento

  2. non bastavano le moto d’acqua a 20kn sotto costa, ora avremo anche catamarani da 40′ e 40hp a scorrazzare senza patente a 30kn raso spiaggia…. chiedo l’autorizzazione a montare un lanciasiluri in coperta!!!!!

  3. Pingback: Barche da crociera volanti? La profezia di Besana si è avverata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su