developed and seo specialist Franco Danese

La tua barca? La rimorchi da solo con la patente B96

Morta Florence Arthaud in un incidente di elicottero
10 marzo 2015
Hai tra i 16 e i 20 anni? Vola sull'acqua a 30 nodi al Red Bull Foiling Generation!
10 marzo 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

imageIl rimorchio della propria barca su un carrello è sempre stato un grosso problema: la patente B non bastava qualora la somma del peso del veicolo più quella del rimorchio superasse le 3,5 tonnellate. Anche nel caso di piccoli cabinati, quindi, era facilissimo superare il carico massimo consentito: l’armatore doveva rivolgersi a professionisti del trasporto su strada (le tariffe sono tutt’altro che amichevoli) oppure conseguire la patente BE (autovetture con rimorchio fino a 3,5 t).

ADESSO C’E’ LA B96
Forse non lo sapete, ma non è più così: è cambiato il Codice della Strada in applicazione del decreto legislativo del 18 aprile 2011 n° 59, che recepisce la direttiva comunitaria 2006/126/CE in materia di patenti di guida. E’ stata introdotta la patente B96, che permette di guidare con carico massimo (autovettura+carrello+barca) di 4,25 tonnellate. Quindi gli armatori di piccole imbarcazioni potranno tranquillamente portarsi dietro le loro amate.

CONSEGUIRLA E’ UN GIOCO DA RAGAZZI
Se si possiede già la patente B basterà un piccolo esame pratico (non ci sarà la teoria, a differenza della patente BE che richiede un’integrazione orale): sarà su strada, a bordo di un veicolo con rimorchio (non necessariamente con i doppi comandi) e durerà 25 minuti. Queste sono le manovre che vi sarà richiesto di eseguire:
a) accelerazione e decelerazione
b) retromarcia
c) frenata, spazio di frenata e frenata/schivata
d) cambio di corsia
e) oscillazione di un rimorchio
f) sgancio di un rimorchio dal veicolo a motore e riaggancio allo stesso
g) parcheggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il bordo giusto, iscriviti!

La newsletter più completa per il mondo della vela