developed and seo specialist Franco Danese

Hai tra i 16 e i 20 anni? Vola sull'acqua a 30 nodi al Red Bull Foiling Generation!

La tua barca? La rimorchi da solo con la patente B96
10 marzo 2015
Dean Barker abbandona ETNZ. Svogliato e… troppo ricco?
11 marzo 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Ape_redbull
Avete tra i 16 e i 20 anni e amate la vela? Siete pronti a cimentarvi a bordo di alcuni dei catamarani più veloci del mondo? Volete volare sui foil? C’è un nuovo circuito di regate che fa proprio al caso vostro.

Red Bull Foiling Generation è infatti il nuovo circuito per giovani talenti con età compresa tra i 16 e i 20 anni. Tutti i partecipanti utilizzeranno i catamarani Flying Phantom in equipaggi di due persone. Le regate si svolgeranno seguendo un nuovo format a eliminazione diretta con quattro barche sulla linea di partenza, ognuna contraddistinta da un colore, rosso, giallo, blu o grigio. I direttori sportivi Hans Peter Steinacher e Roman Hagara selezioneranno i velisti più talentuosi in base alle capacità tecniche, la forma fisica e i risultati passati. Le barche e le infrastrutture saranno fornite dall’organizzazione. I sette vincitori delle rispettive tappe nazionali, saranno invitati alla prima finale mondiale del Red Bull Foiling Generation nel 2016.

COME PARTECIPARE
Per chiedere di entrare a far parte della competizione è sufficiente cliccare qui e compilare il form di iscrizione. Le vostre domande per un posto nel Red Bull Foiling Generation 2015 verranno vagliate dai campioni Olimpici austriaci Roman Hagara e Hans Peter Steinacher. Il circuito non è solo maschile: anche le fanciulle veliste possono entrare a farne parte! Sette le tappe previste per questo 2015, tra le quali anche una italiana, a Malcesine dal 10 al 12 luglio.

IL CALENDARIO DEL RED BULL FOILING GENERATION 
17 – 19 aprile  Wakayama/Giappone
26 – 28 giugno  Weymouth/Regno Unito
10 – 12 luglio Malcesine/Italia
07 – 09 agosto Malmö/Svezia
04 – 06 settembre Aarhus/Danimarca
25 – 27 settembre San Pietroburgo/Russia
19 – 21 ottobre  TBA/Francia

Participants - Action

CHE BARCA E’ IL FLYING PHANTOM
Il Flying Phantom ha una caratteristica unica: anche con soli 7 nodi di vento è in grado di sollevare completamente gli scafi e volare letteralmente sull’acqua. Con il Flying Phantom in modalità ‘volo’, definita hydrofoiling, i migliori velisti sono in grado di raggiungere velocità fino a 35 nodi. “Volare sulla la superficie dell’acqua su un catamarano di 18 piedi ti da un’idea di cosa significa regatare su un vero catamarano dell’America’s Cup” ha commentato Roman Hagara, direttore sportivo del Red Bull Foiling Generation. Il Flying Phantom deve questa sua caratteristica unica a un peso molto contenuto, a derive a V e a estremità dei timoni a T, che funzionano come piccole ali creando la portanza necessaria a sollevare dall’acqua scafo ed equipaggio. “Sembra di togliere il freno a mano: la barca accelera molto velocemente e si solleva naturalmente dall’acqua” ha spiegato Peter Steinacher, che, con Roman Hagara, ha inventato il format del Red Bull Foiling Generation.

Scheda tecnica Flying Phantom:
Lunghezza: 5,52 m
Larghezza: 3,00 m
Peso: 155 kg
Altezza albero: 9,60 m
Randa: 18 mQ
Fiocco: 5,5 mQ
Gennaker: 24 mQ
Materiali: fibre di carbonio pre-impregnato, Nomex-Sandwich
Equipaggio: 2 persone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi