developed and seo specialist Franco Danese

Corsica per Due/per Tutti, la lunga "anglosassone" in Mediterraneo

Solaris Days: in Sardegna dal 30 maggio al 6 giugno in acqua il meglio del cantiere
4 febbraio 2015
Un bresciano in Sicilia, il nostro primo racconto del 2015 – Quarta parte
5 febbraio 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

corsicaperduePronti a mettervi in discussione come navigatori “long-range” in una grande classica? Stiamo parlando della Corsica per Due/Corsica per tutti, con partenza il 9 maggio, organizzata dal Comitato Società Veliche del Tigullio sul percorso di circa 400 miglia Golfo del Tigullio – Giro della Corsica – Golfo del Tigullio (lasciando a sinistra la Corsica e tutte le isole e scogli francesi). La rotta è semplice, ma nel contempo assai variegata, con tratti di vera altura e altri di navigazione sottocosta, dal fascino del Tigullio al sempre emozionante passaggio delle Bocche di Bonifacio.

corsicagiroCHI PUO’ PARTECIPARE?
La Corsica per Due (riservata cioè agli equipaggi doppi) si correrà in tempo reale, mentre la classifica della Corsica per Tutti si baserà sul calcolo dei tempi compensati. La regata è aperta a tutte le imbarcazioni a vela cabinate monoscafo, multiscafo e a motovelieri in grado di affrontare navigazione d’altura, da crociera o regata, di ogni tipo e nazionalità, suddivise in categorie (dalla Open 30 con limite minimo a 8 metri fino alla Foxtrot senza limite superiore). Gli yacht regolarmente iscritti usufruiranno dell’ormeggio gratuitamente dal 2 maggio al 25 maggio 2015 (fino ad esaurimento ormeggi di transito disponibili) presso il porto di Lavagna.

PROTAGONISTA AL VELAFESTIVAL
Si partirà sabato 9 maggio alle 23.30 di sera, ma prima la regata sarà protagonista d’eccezione al TAG Heuer VELAFestival di Santa Margherita Ligure (Genova) a partire dalle 16 dello stesso giorno. Sul palco eventi si terranno i briefing pre-regata a cura degli esperti, utili ai regatanti ma non solo: si parlerà di sicurezza con Umberto Verna di Safety World, di meteorologia con Gianfranco Meggiorin di Navimeteo e della manifestazione vera e propria con il presidente del Comitato di Regata Marco Cimarosti. Non mancheranno, sulla linea di partenza, alcuni nomi importanti come Franco “Ciccio” Manzoli, primo italiano a vincere la OSTAR in tempo reale o Roberto Westermann, terzo alla stessa regata.

4LA STORIA DELLA REGATA
La Corsica per Due/Corsica per Tutti nasce ventuno anni fa. Nel 1994 un gruppo di velisti locali presero a modello regate tradizionali nel mondo anglosassone, come la Round Ireland and Britain Race, per creare una vera prova d’altura in Mediterraneo. E fu subito un successo, quasi trenta barche partecipanti e un grande entusiasmo. Primo a iscrivere il suo nome nell’albo d’oro della regata fu Juno Anicaflash di Gabriele De Bono, la barca più grande in gara e prima in tempo reale sul traguardo. Nel corso degli anni, la regata tenne fede alla sua formula originale: giro della Corsica in senso antiorario per circa 400 miglia di navigazione tecnica e impegnativa, con la sola aggiunta della categoria “per Tutti” a fine degli anni ’90. In vent’anni tutte le barche più “cattive” e i velisti più titolati hanno voluto legare il loro nome alla Corsica per Due/Corsica per Tutti da Pierre Sicouri ai componenti della famiglia Malingri, dai ministi Moresino e Gancia ai fratelli Manzoli, da Mauro Pelaschier a Sandro Buzzi, Roberto Westermann e molti altri ancora facendola diventare una vera e imperdibile classica.

INFORMAZIONI
www.corsicaperdue.it
www.circolivelicitigullio.it
Tel. +39 0185 321524
+39 3355247308
+39 335-6954327

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi