developed and seo specialist Franco Danese

Bissaro-Sicouri, un altro trionfo per gli "ingegneri volanti"

VIDEO Sospeso nell'aria tra due Volvo 65
31 gennaio 2015
Un bresciano in Sicilia, il nostro primo racconto del 2015 – Seconda parte
1 febbraio 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

bissaro-sicouriAncora loro. I due ingegneri volanti, i fenomeni indiscussi della classe mista Nacra 17. Ancora loro, la nostra speranza più concreta di medaglia in vista di Rio 2016. Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri vincono in grande stile la tappa di Miami dell’ISAF Sailing World Cup, confermandosi i più forti specialisti al mondo a bordo di questo catamarano. 

VITTORIA ANTICIPATA
I due, neo Fiamme Azzurre, hanno trionfato con una giornata di anticipo:sono 26 infatti i punti che li separano dagli inglesi Saxton/Groves, e visto che la medal race assegna un massimo di 20 punti Vittorio e Silvia hanno la vittoria già in tasca. E si tratta della replica dell’anno scorso: anche all’inizio del 2014 i due avevano iniziato la loro cavalcata vincendo nelle acque di Miami. La ranking list mondiale Nacra 17 li vede sempre di più al comando.

GLI ALTRI ITALIANI IN MEDAL
Attenzione però. Occhi puntati anche sugli altri atleti azzurri che oggi hanno molto da giocarsi in medal race. Giulia Conti e Francesca Clapcich si trovano al secondo posto tra i 49er FX, Flavia Tartaglini è terza sugli RS:X femminile, Mattia Camboni è ottavo nel maschile, Michele Paoletti è decimo tra i Finn. Forza ragazzi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi