Sailors for Haiti al VELAFestival: fate vostro il guardaroba dei grandi velisti

sailors-haitiLa giacca di Max Sirena, le maglie ei grandi velisti quali Giovanni Soldini e Francesco De Angelis? Le potrete trovare al VELAFestival, allo stand di Sailors for Haiti.

COS’È SAILORS FOR HAITI
Sailors for Haiti è un’idea vincente nata dall’amicizia di due grandi personaggi del mondo della vela, Mauro Pelaschier e Davide Besana. I due invitano grandi velisti, circoli, team, cantieri e sponsor a donare i loro capi di abbigliamento sportivi, polo e giacche a vento che altrimenti rimarrebbero negli armadi in attesa di essere divorati dalle tarme, per raccogliere fondi a favore della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus che opera a favore dell’ospedale pediatrico NPH Saint Damien che assiste 80.000 bambini in difficoltà nella poverissima Haiti. roveranno anche al TAG Heuer VELAFestival, a Santa Margherita Ligure dal 7 al 10 maggio

I GRANDI VELISTI CHE HANNO ADERITO ALL’INIZIATIVA
Tra i campioni che hanno aderito all’iniziativa, velisti oceanici e campioni olimpionici che hanno donato maglie autografate del team Luna Rossa di Coppa America 2013, tra cui Paul Campbell-James, Nick Hutton e il navigato giubbotto di Max Sirena, il gilet di Tiziano Nava, randista di Azzurra nel 1983, la giacca di team New Zealand, polo e giacche degli olimpionici Giulia Conti, Pietro Sibello, Filippo Baldassari, Chiara Calligaris, Cristiana Monina, le polo Marina Yachting, Rolex Italia, Pirelli, le BMW Sail Academy firmate da Mauro Pelaschier, i capi tecnici della campionessa di Nacra 17 Silvia Sicouri, i capi donati da Francesco De Angelis, Cino Ricci e Giovanni Soldini, Enrico e Tommaso Chieffi, Vincenzo Onorato, Franco Pivoli, Andrea Caracci e divise ufficiali di equipaggi di barche mitiche come Kauris III, Kirribilli, Gitana 6, Benbow, Rrose Selavy, Il Moro di Venezia e molti altri.

LA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA N.P.H ITALIA
La fondazione Francesca Rava
, che è intitolata alla memoria della giovane velista nota sui campi di regata italiani, aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo ed è particolarmente impegnata nel portare cure mediche, istruzione e speranza in Haiti, paese in emergenza quotidiana per fame e malattie, colpito dopo il terremoto del 2010, anche da uragani e colera (www.nph-italia.org).

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

In America piacciono anche le barche fuori dal coro

In America e in Europa non sempre la pensiamo uguale in fatto di barche. La dimostrazione dai candidati agli “Oscar” USA delle barche a vela del 2023. Le riviste di settore americane Cruising World e Sailing World hanno annunciato all’Annapolis

Torna su