developed and seo specialist Franco Danese

Novità tra le barche CULT: arriva Melisande, 9 metri in teak del 1928

Il favoloso mondo dei robot pulisci-carena al VELAFestival
2 gennaio 2015
BEST OF 2014 – "Uno skipper deve fare così"
2 gennaio 2015

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Melisande - Regate AIVE Le Grazie 2010
Un nove metri in teak costruito nel 1928 sull’Isola di Wight. Questa imbarcazione è nata in Inghilterra per opera dell’ingegnere navale Alfred Westmacott, titolare dal 1904 del cantiere Woodnuts, sull’isola di Wight. La sua specializzazione erano le imbarcazioni di piccole e medie dimensioni, molte delle quali con la poppa a canoa, come Melisande. La barca è stata costruita quasi interamente con legno di teak, di cui è composto anche il robusto fasciame. Nel 2006 il cutter ha ricevuto il premio Mopi, riconoscimento istituito dal fiorentino Francesco Barthel, armatore dello sloop classico Mopi, consegnato all’armatore che fosse riuscito a fornire la più ampia e dettagliata documentazione storica della propria barca. Anche Melisande, del milanese Edoardo Szego, è stata immortalata in un acquarello, riprodotto in serie limitata, realizzato dalla pittrice di barche genovese, Emanuela Tenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi