developed and seo specialist Franco Danese

Baltic 108, un “mostro” di assoluta leggerezza

Arriva esaWATCH: tutti i dati di navigazione… a portata di polso
17 dicembre 2014
Sali a bordo con i più grandi navigatori di ogni tempo
18 dicembre 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Jeff Brown-1249
Con un nome così non si può sbagliare. WinWin è il nuovo Baltic 108, costruito in Finlandia e pronto a partire dalle Canarie per raggiungere i Caraibi, dove passerà il suo primo inverno in acqua
. Dal freddo del Nord Europa alle calde acque caraibiche, questo progetto, firmato dal giovane Javier Jaudenes, cerca di soddisfare due diffuse esigenze degli armatori di oggi: da un lato il desiderio di andare in crociera con tutti i comfort e riuscire a portare la barca anche in equipaggio ridotto, dall’altra la voglia di competizioni agguerrite con un equipaggio completo che regati sul campo dei Maxi Yachts.

Jeff Brown-18936 copia33 METRI PER SOLE 75 TONNELLATE
Lo sforzo è stato quindi volto al massimo contenimento dei pesi senza al contempo rinunciare al comfort di bordo. E i numeri lo dimostrano: 75 tonnellate di peso sono poche per un mostro di 33 metri. Scafo e coperta sono costruiti in sandwich di carbonio preimpregnato. Dotato di lifting keel, il Baltic 108 prevede anche l’elica retrattile per avere il massimo delle performance a vela. Gli interni, disegnati da Mark Tucker, sono caratterizzati da uno stile minimalista. Il salone, molto luminoso e accogliente, presenta numerose sedute. Gli esterni prevedono invece un elegante pozzetto su un livello unico: su entrambi i lati sono predisposti lettini prendisole oltre a un’efficiente area di manovra per le regate.

ELEGANZA E SILENZIO SULL’ACQUA
Altro elemento guida del progetto è la ricerca del massimo isolamento acustico, per migliorare il comfort di navigazione sia a motore che a vela. Una delle cantieristiche di WinWin è poi un’innovativa paratia di vetro automatica che separa il deck saloon dal pozzetto, questo sistema sale e scende a discrezione creando un costante rapporto tra interno ed esterno e annullando le differenze: una soluzione che abbiamo avuto modo di vedere già in diverse occasioni su tanti catamarani. Dati: lung. 33,04 m; larg. 7,63; pesc. 3,50/5,50: disloc. 77.400 kg; zav. 30.600 kg; prog. Javier Jaudenes. www.balticyachts.fi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi