developed and seo specialist Franco Danese

FOTOSEQUENZA Il prodiere inghiottito dalle onde

TAG Heuer VELAFestival 2015: siete pronti?
8 dicembre 2014
Quante “star” della vela sulla Star alle Bahamas
9 dicembre 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

imageI prodieri spesso si lamentano di essere poco considerati nelle gerarchie dell’equipaggio. Anzi, di essere proprio “schiavizzati” da perfidi timonieri e tattici, poco avvezzi al lavoro sporco. Probabilmente anche in questo caso, documentato da questa fotosequenza da urlo, qualcuno avrà ordinato al prodiere di andare a controllare il punto di attacco del fiocco sullo strallo di prua. E quel qualcuno, comodamente in pozzetto, avrà sottovalutato l’onda formata. Prodieri di tutto il mondo unitevi e ribellatevi! Mandate i timonieri a fare il lavoro sporco! 

4 Comments

  1. Alberto D'Ambrosio ha detto:

    solidarietà al prodiere 🙂

  2. Emanuele ha detto:

    Hai ragione Alberto, spero che le onde, per tattici e timonieri, prima o poi arrivino
    da poppa cosi capiscono….

  3. giacomo ha detto:

    ci sono tanti timonieri che vanno anche a prua a manovrare perchè ci sono “prodieri” che dovrebbero “sparire” tra le onde…
    nessuno gli ha ordinato di salire a bordo per quella posizione operativa. e chi sale su certe imbarcazioni per certe regate sa perfettamente a cosa va incontro. almeno si spera.

  4. Muso ha detto:

    L’equipaggio e’ un pugno di marinai. Ad ognuno il suo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi