La porta verso nuovi mondi da esplorare? Si chiama cargo

Midship 2
Polinesia, Micronesia, Melanesia. Nuova Zelanda, Sud est Asiatico.
Luoghi affascinanti che, probabilmente, avete sempre sognato di visitare in barca. E allora, perché no? Guardate questa immagine: sembra un’accozzagli di barche che si sono scontrate in mezzo al mare. Ma un esame più attento rivela che sono in realtà imbarcate su un cargo che le trasporta dall’Europa verso il Pacifico del sud.

E’ infatti boom di armatori europei (e americani) che decidono di spostare la propria barca in Pacifico per poi esplorare i mari dell’altra parte del pianeta, lasciando di volta in volta la barca a stazionare in un posto diverso. Il costo iniziale del cargo rientrerà negli anni, quando dovrete solo preoccuparvi dei voli e delle tariffe di ormeggio infinitamente più economiche rispetto a quelle in Mediterraneo (invece che affittare la barca in loco): non è una buona idea?


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

4 commenti su “La porta verso nuovi mondi da esplorare? Si chiama cargo”

  1. È un ottima idea!
    Potreste approfondire dando qualche nome o contatto delle compagnie di cargo che effettuano questo servizio. Da dove per dove. Un idea dei costi per trasportro e per ormeggio.
    Grazie,
    Matteo

  2. sara anche una bella idea . ma a me , per portare un 37 ” da NY a Valparaiso (cile) , hanno chiesto la bellezza di 21’000 usd , quasi la meta di quello che vale la barca ….sto cercando una soluzione ad hoc anche dall’ europa , ma mi sembra che i costi siano proibitivi …per quel che so , solamente se è una barca con carrello allora il trasporto puo essere RoRo e allora i costi si abbassano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su